ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

L'hotel Le Mèridien a Zhengzhou, in Cina

Neri & Hu firmano l'architettura e il design degli interni di un nuovo albergo di 25 piani

Nella capitale della provincia cinese di Henan lo studio Neri & Hu ha da poco ultimato la realizzazione de Le Méridien, hotel di design di cui la coppia di progettisti ha curato sia l'architettura che gli interni.

Storico centro, oltre che terra di imperatori, Zhengzhou è una classica meta per viaggiatori internazionali. Neri & Hu hanno immaginato l'albergo come un hotel moderno in cui il passato e il presente si incontrano fondendosi. “Data la ricca storia della città e delle aree circostanti”, raccontano, “è stato naturale prendere spunto dal contesto interpretandolo poi in chiave contemporanea”.

La costruzione ha richiesto 4 anni di lavoro. Il risultato è un edificio di 25 piani composto da grandi volumi sovrapposti a sbalzo che creano un'architettura dall'effetto dinamico. Cemento, vetro e metallo accentuano l’aspetto contemporaneo della facciata, mentre l'interior design rimanda ad elementi tradizionali e locali. Ad esempio: le grandi aperture di certe arre comuni che ricordano le vicine Grotte di Longmen, uno dei migliori esempi di scultura delle rocce calcaree.

Belli gli interni. In uno dei ristoranti, scatole di legno rivestono il soffitto e scendono fino al pavimento. Leggere maglie metalliche, che creano sottili pareti divisorie, rivestono grandi lampadari nell’altro ristorante. Spazio anche per l’arte contemporanea, esposta su diversi piani e divisa in aree tematiche.


di Maria Chiara Antonini / 26 Agosto 2014

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Luxury per tutti

Il nuovo hotel di Ian Schrager a New York

Hotel

[Interior Decoration]

White Forest

La firma di Tokujin Yoshioka per un negozio di scarpe a Tokyo

negozi di design

[Interior Decoration]

Refettorio felice

Ilse Crawford firma il nuovo spazio londinese del progetto di Bottura

ristoranti

[Interior Decoration]

Lavorare di fantasia

Tokyo incontra New York in un coworking...a Madrid

coworking

[Interior Decoration]

Bellezza imperfetta

Makhno firma una casa minimalista e rustica ispirata al wabi-sabi

casa moderna

[Interior Decoration]

Casa effetto collage

Contrasto di colori e materiali in una casa per quattro nel Sud di Londra

restyling

[Interior Decoration]

Parigi-Tel Aviv senza aereo

Cucina mediorientale e toni pastello nel 10° arrondissement

ristoranti di design

[Interior Decoration]

Very, very Berlin!

Una casa minimal chic nel quartiere emergente più cool

stile minimal

[Interior Decoration]

I segreti di un gioiello Bauhaus

3 curiosità su Villa Harnischmacher II disegnata da Marcel Breuer

casa moderna

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web