ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

A Reykjavik, al ventesimo piano di una torre di vetro, otto luxury suite di design

Con una vista mozzafiato sulla città, offrono il meglio dell'ospitalità in chiave domestica, in pieno stile nordico!

hotel-a-reykjavik-tower-suites-stile-nordico

L'hotel di Reykjavik...al top! Soggiornare in una delle 8 suite in stile nordico al 20° piano della torre Höfðatorg tutta di vetro e angoli acuti, un vero iceberg metropolitano che caratterizza in modo singolare lo skyline di Reykjavik. E avere la città ai propri piedi, con le sue colorate case di lego di giorno e un tappeto di luci la notte. Di segno decisamente contemporaneo, la torre Höfðatorg, l’edifico più alto della città, si trova sulla piazza omonima, nel distretto finanziario di Borgartún innestasta in un sito ricco di storia. In prossimità dell’oceano, è a pochi passi dal centro cittadino e dai must-see cittadini, come l’Harpa Concert & Conference Center, la chiesa-simbolo Hallgrimskirkja e da Laugavegur, la via dello shopping con i suoi negozi e locali tipici.

(photo credit OZZO Photography)

Ciascuna delle Tower Suites, chiamate con nomi come Vífilfell,  Esja, Akrafjal che rimandano montagne, ghiacciai, meraviglie della natura islandese, offre infatti una vista mozzafiato sull’oceano, il Monte Esja e il ghiacciaio Snæfellsjökull, panorama che muta col variare della luce e delle condizioni atmosferiche.

Se l’hotel è stato progettato da Ásgeir Ásgeirsson e Áslaug Þorgeirsdóttir di T.ark architects avendo come punto focale la vista sulla città, l'intento dell’interior design era di ricreare quell’idea di domesticità propria di una casa privata con una scelta di arredi e complementi che appartengono agli interni di oggi. Mobili scandinavi, pavimenti in legno e opere di artisti islandesi interpretano il gusto nordico per il minimalismo in suite con superfici che vanno dai 45 ai 65 metri quadrati.

Lo studio T.ark architects è riuscito a tradurre l'essenza dell'Islanda in uno storytelling visivo contemporaneo ma di stile scandinavo selezionando un mix di pezzi di design da aziende come la danese Fritz Hansen, il brand olandese Moooi e quello inglese di Tom Dixon. Allo studio di design inglese Atelier Areti è stato affidato invece il progetto di lighting design con un’illuminazione che può essere prontamente spenta all'arrivo delle luci dell’aurora boreale (leggi anche → Il miglior hotel per guardare l'aurora boreale).

Nella Skylounge, che ospita una grande scultura in alluminio dell’artista Sigurður Árni Sigurðsson, viene servita al mattino una colazione salutare, costituita esclusivamente da ingredienti freschi e di stagione e preparata dal ristorante organico Happ, collocato all’interno della torre stessa.

Per mantenersi in forma o rilassarsi in sauna si può accedere gratuitamente alla vicina Laugar spa, centro benessere e wellness di alto livello. L’hotel è anche la base ideale per escursioni geotermiche alla Laguna Blu e gite di un giorno a cascate e geyser della zona.

www.towersuites.is

 


di Laura Maggi / 28 Luglio 2017

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

I muri secondo Rem Koolhaas

Allo Stedelijk Museum la nuova tappa della sua ricerca sulle pareti

allestimenti

[Interior Decoration]

Moncler Enfant a Milano

Un nuovo spazio tutto dedicato ai bambini. Mascotte compresa

negozi di design

[Interior Decoration]

Un albergo gioiello

Londra: un hotel tra gusto vittoriano e esperienza ultramoderna

Travel

[Interior Decoration]

Philipp Plein a Parigi

Negli Champs-Élysées inaugurato il nuovo store del lusso estremo

Negozi di design

[Interior Decoration]

Un laboratorio spettacolare

Dimorestudio progetta il nuovo negozio Oliver Peoples a Miami

negozi di design

[Interior Decoration]

Il tropicalismo va di moda

Il nuovo concept store di Prada inaugurato a Miami

negozi di design

[Interior Decoration]

Caffè sì, tavoli no

Un coffee bar senza tavolini – ma con co-working – a Pechino

Uffici di design

[Interior Decoration]

Desideri in cucina

Casamenu, la piattaforma con tutti gli ingredienti della cucina

cucine di design

[Interior Decoration]

L'hotel nella fabbrica di ceramica

Antico e moderno per un'allure senza pari nel centro di Maastricht

Hotel di design

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web