ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Un hotel ad Amsterdam in stile vintage

Colori caldi e arredi retrò per la nuova locanda su Piazza Dam nel distretto dei teatri

hotel-amsterdam-stile-vintage-nesplain-suite

Un hotel ad Amsterdam in stile vintage tra arredamento eclettico e contemporaneo nel distretto dei teatri. Nella foto la Nesplain Suite

Un hotel ad Amsterdam in stile vintage arredato con mobili e complementi di design dall'aspetto retrò difficili da ingabbaiare in schemi tipologici prestabiliti. Questo è la caratteristica principale dell'Hotel V Nesplein nella capitale olandese, a pochi passi dal Palazzo Reale su Piazza Dam nel distretto dei teatri.

L'Amsterdam hotel si trova nel cuore della città vecchia in una tranquilla strada isolata che rappresenta una vera e propria oasi di pace nel centro frenetico ed energico della capitale.

Forse la definizione più adatta per il centrallissimo Hotel V Nesplein è quella di locanda urbana con un cuore pulsante nella lobby: un luogo unico dove Amsterdammers e ospiti internazionali si possono incontrare nella giusta atmosfera creata dal ristorante, dal camino a legna e da una biblioteca pensata per la lettura che la trasformano nel perfetto esempio di living lobby. La terrazza affacciata sulla Piazzetta Nesplein, in estate, si trasforma in un palco per eventi musicali e artistici.

Mirjam Espinosa, designer degli interni e co-proprietaria dell'Amsterdam hotel, ha voluto interpretare la multiculturalità della città mescolando a sua volta stili ed epoche. Così all’interno di una struttura con pali in cemento la vista troviamo un vissuto sofà chippendale e uno chandelier a gocce di cristallo che potrebbe passare per tradizionale se non fosse per la sua dimensione decisamente over-size.

Anche il parquet a tasselli sottili e incrociati potrebbe passare per un elemento tradizionale se non fosse che in certi casi la pavimentazione lignea diventa verticale risalendo e rivestendo parti di pareti nella hall e nelle camere da letto. E a proposito delle pareti è qui che possiamo trovare un tocco contemporaneo: proprio nel riuscito contrasto tra il giallo ocra della carta da parati lavorata a trama e il rivestimento in legno bianco lucido con lavorazione neo-barocca.

I tanti specchi circolari legati a cinghie di cuoio sia nelle camere che nei bagni danno un tocco vintage che ricordano molto gli interni delle abitazioni anni ’50 e ’60. Per le sedute troviamo un mix di stili ed epoche: si passa dalla classica poltrona in velluto del nonno fino alle sedie minimal in cuoio e tubolare sottile. Un mix and match di design pensato per essere multiraziale e multiculturale.

www.hotelvnesplein.nl

 

SCOPRI ANCHE:
Un hotel vintage arredato con pezzi di design contemporaneo


di Paola Testoni / 16 Marzo 2017

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

L’anima della casa

Shigeru Ban e Brad Ford per un doppio attico a Tribeca

restyling

[Interior Decoration]

Back to the future

Londra: da antico laboratorio ad abitazione di gusto raw

restyling

[Interior Decoration]

Da Andy Warhol ai i robot

Pittsburgh: innovativa, senza dimenticare le radici. Proprio come l’Ace Hotel

hotel

[Interior Decoration]

Blok House

La proposta abitativa per un clima subtropicale

casa moderna

[Interior Decoration]

Hotel con sorpresa

Uno scrigno di vetro e acciaio contiene un tesoro

Hotel

[Interior Decoration]

Palm Beach, Australia

Heritage europeo per una villa sulla spiaggia a Sidney

casa vacanze

[Interior Decoration]

L'anima di Barcellona

Un appartamento vero ed elegante che racconta una storia

restyling

[Interior Decoration]

Tornano gli anni '60

Il restauro dell'iconica Wimbledon House di Richard Rogers

restyling

[Interior Decoration]

RPCAVE e Riccardo Pozzoli

Privacy, ma anche eventi e mostre: un nuovo modo di vivere la casa?

casa moderna

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web