ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Dopo essere stati alle terme di Vals, 20 stanze per dormire nel lusso

Le suite dell'hotel 7132 a Vals, in Svizzera, ripensate dai Morphosis in legno e pietra, per una nuova definizione di lusso

hotel-terme-di-vals-morphosis
Global Image Creation; Morphosis Architects

Dieci delle venti stanze rinnovate da Morphosis per l'Hotel 7132 di Vals sono rivestite di quarzite, la pietra locale, come le vicine terme progettate da Thomas Zumthor

Lusso e comfort in uno spazio di appena 20 mq: l'architetto americano Thom Mayne e il suo studio Morphosis hanno rinnovato 20 stanze dell'Hotel 7132 accanto alle Terme di Vals, in Svizzera, ispirandosi alla natura alpina e alle vicine terme in quarzite progettate da Peter Zumthor. Il restyling ha coinvolto anche lo stesso Zumthor e i giapponesi Tadao Ando e Kengo Kuma nella realizzazione delle altre suite che compongono la cosiddetta House of Architects by 7132.

Nelle parole di Thom Mayne, dover dare una nuova veste a una serie di stanze "con una struttura e delle dimensioni invariabili ha richiesto un riesame della definizione di lusso". Una necessità alla quale Morphosis ha risposto seguendo la filosofia del less is more e puntando su una compenetrazione tra dentro e fuori, costruito e natura.

Gli architetti americani hanno infatti preso spunto dallo straordinario panorama alpino che circonda la valle di Vals, a due ore e mezza da Zurigo, per creare due tipologie di stanze rivestite da materiali naturali. L'obiettivo? Dar vita a un'esperienza di soggiorno memorabile focalizzandosi sul valore tattile e cromatico della pietra e del legno locali.  

Dieci delle venti camere d'albergo rinnovate da Morphosis hanno pareti, soffitto e pavimento ricoperti di quarzite, nelle sue numerose varietà. L'altra metà è rivestita in rovere proveniente dalle vicine foreste di Graubünden. Un campionario di sfumature, venature e porosità che rende ogni piccola suite uguale solo a se stessa.

In ognuna delle venti stanze c'è un semplice letto bianco con testiera nera, progettato su misura come il resto dei mobili. Al centro troneggia una doccia in vetro colato illuminata e scultorea, dalla forma astratta e inusuale, disegnata da Morphosis e fabbricata dal laboratorio Cricursa a Barcelona. Di fronte, l'ampia porta scorrevole a vetri permette di accedere alla terrazza e affacciarsi sul mistico paesaggio montano del cantone dei Grigioni.

Morphosis ha anche curato il restyling dell'entrata e della hall dell'albergo e sta progettando un controverso grattacielo di 381 metri che sorgerà alle spalle delle Therme Vals spa, ospitando altre 107 suite.

www.morphosis.com

7132.com

SCOPRI ANCHE:
 Un hotel di lusso all'insegna del wellness in Giappone
Hotel e Spa di lusso in Tirolo
Le Spa più belle del mondo


di Alessandra D'Angelo / 6 Marzo 2017

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Hotel o club esclusivo?

Luci soffuse e atmosfera intima da Room Mate Gerard a Barcellona

hotel

[Interior Decoration]

Design giapponese, colori del Perù

Il nuovo Nobu Dowtonwn progettato da David Rockwell

ristoranti

[Interior Decoration]

Design alle Maldive

Ospiti di Cocoon, il resort di design nel blu dell'Oceano indiano

hotel

[Interior Decoration]

La rivoluzione dell'hotellerie

Patrick Norguet firma il nuovo Okko Hotel di Parigi

hotel

[Interior Decoration]

Luxury per tutti

Il nuovo hotel di Ian Schrager a New York

Hotel

[Interior Decoration]

White Forest

La firma di Tokujin Yoshioka per un negozio di scarpe a Tokyo

negozi di design

[Interior Decoration]

Refettorio felice

Ilse Crawford firma il nuovo spazio londinese del progetto di Bottura

ristoranti

[Interior Decoration]

Lavorare di fantasia

Tokyo incontra New York in un coworking...a Madrid

coworking

[Interior Decoration]

Bellezza imperfetta

Makhno firma una casa minimalista e rustica ispirata al wabi-sabi

casa moderna

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web