ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

La brasserie Le Flandrin a Parigi

Come riprogettare un vecchio ristorante? Ecco alcune idee dell'interior designer francese Joseph Dirand

Si trova nel 16° arrondissement di Parigi la brasserie Le Flandrin, uno degli ultimi lavoridi restauro conservativo firmato dal francese Joseph Dirand. Premiato come Designer of the Year a Maison & Objetnel 2013, è anche l’architetto che ha curato la progettazione delle boutique parigine di Balmain, Chloé e Givenchy.

La ristrutturazione, senza interventi strutturali invasivi, è stata più che altro un taglia e cuci. Un elaborato recupero stilistico per creare la classica piacevole atmosfera da brasserie francese con un tono raffinato e ricercato.

L'architettura è stata ripulita. Eliminato il piano intermedio che separava i locali dell’edificio, l’interno ha guadagnato in volume e ampiezza. Il recupero delle originali arcate simmetriche a tutta altezza ha ristabilito l’integrità della costruzione originale.

Il design? Divanetti in legno scuro rivestiti in velluto color tortora sono stati abbinati a morbide sedie di Eero Saarinen color senape e a tavolini scuri profilati in metallo dorato. La luce dei paralumi in vetro, più vivace di mattina e durante il pranzo, assume tonalità ovattate durante la cena, per creare quell’atmosfera retrò in un gioco di sfumature enfatizzate nei grandi specchi fumé a muro.

Una chicca? Il grande effetto scenografico della terrazza al primo piano usata durante i mesi estivi. Un incantevole panorama sullo skyline della città, è a portata di sguardo mentre si gustano tipici piatti locali preparati dagli chef Olivier Denis e Jeffrey Cagnes.

Sito:
www.laflandrin.com


di Maria Chiara Antonini / 2 Settembre 2014

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Filosofia dello spazio

Il restyling di un monolocale a Kyoto, giapponese e contemporaneo

restyling

[Interior Decoration]

Vacanze green con vista

Relax, natura e buona cucina, un indirizzo in Tirolo

hotel

[Interior Decoration]

Abitare tra le nuvole

Pareti blu e nascondigli segreti per un appartamento a Taiwan

restyling

[Interior Decoration]

Il loft che non è un loft

Pareti curve e toni caldi: dimenticate tutto quello che sapete sui loft

restyling

[Interior Decoration]

Minimalismo vittoriano

Unire due stili e due atmosfere: a Londra l’esperimento è riuscito

lounge bar

[Interior Decoration]

Un'oasi in città

A Firenze, un salotto open air per la socialità e il relax

negozi di design

[Interior Decoration]

Nido creativo per due

Cork study, uno spazio ecosostenibile per artisti a Londra

edifici ecosostenibili

[Interior Decoration]

Prada apre a Saint Barts

Uno store in stile esotico tipico delle case sudamericane anni '50

negozi di design

[Interior Decoration]

Lo stupore di Marcel Wanders

Un complesso residenziale ispirato agli elementi della natura

edifici ecosostenibili

Hearst Magazines Italia

©2016 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web