ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

La brasserie Le Flandrin a Parigi

Come riprogettare un vecchio ristorante? Ecco alcune idee dell'interior designer francese Joseph Dirand

Si trova nel 16° arrondissement di Parigi la brasserie Le Flandrin, uno degli ultimi lavoridi restauro conservativo firmato dal francese Joseph Dirand. Premiato come Designer of the Year a Maison & Objetnel 2013, è anche l’architetto che ha curato la progettazione delle boutique parigine di Balmain, Chloé e Givenchy.

La ristrutturazione, senza interventi strutturali invasivi, è stata più che altro un taglia e cuci. Un elaborato recupero stilistico per creare la classica piacevole atmosfera da brasserie francese con un tono raffinato e ricercato.

L'architettura è stata ripulita. Eliminato il piano intermedio che separava i locali dell’edificio, l’interno ha guadagnato in volume e ampiezza. Il recupero delle originali arcate simmetriche a tutta altezza ha ristabilito l’integrità della costruzione originale.

Il design? Divanetti in legno scuro rivestiti in velluto color tortora sono stati abbinati a morbide sedie di Eero Saarinen color senape e a tavolini scuri profilati in metallo dorato. La luce dei paralumi in vetro, più vivace di mattina e durante il pranzo, assume tonalità ovattate durante la cena, per creare quell’atmosfera retrò in un gioco di sfumature enfatizzate nei grandi specchi fumé a muro.

Una chicca? Il grande effetto scenografico della terrazza al primo piano usata durante i mesi estivi. Un incantevole panorama sullo skyline della città, è a portata di sguardo mentre si gustano tipici piatti locali preparati dagli chef Olivier Denis e Jeffrey Cagnes.

Sito:
www.laflandrin.com


di Maria Chiara Antonini / 2 Settembre 2014

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Open your eyes

5 soluzioni creative per organizzare un open space in città

top ten

[Interior Decoration]

Eco-chic in Tulum

L'hotel per dormire nella giungla con stile

hotel

[Interior Decoration]

Due cuori e una capanna

Muji progetta un rifugio minimal chic per due da mettere dove vuoi

casa vacanze

[Interior Decoration]

Casa con patio

Un rifugio nel cuore di uno dei quartieri storici di Barcellona

[Interior Decoration]

500 anni e non sentirli

Il restauro di un'antica torretta medievale divenuta guest house

restyling

[Interior Decoration]

Sport e design

L'open space di un giovane ciclista a Barcellona

restyling

[Interior Decoration]

Micro-casa idilliaca

Sulle coste francesi, Freaks ristruttura un vecchio capanno

casa vacanze

[Interior Decoration]

Hotel o club esclusivo?

Luci soffuse e atmosfera intima da Room Mate Gerard a Barcellona

hotel

[Interior Decoration]

Design Japan, tinte del Perù

Il nuovo Nobu Dowtonwn progettato da David Rockwell

ristoranti

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web