ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Un juice bar di recente apertura offre dieta detox e ingredienti bio in previsione dei vizi natalizi

Ad Amsterdam un locale pubblico per aperitivi utilizza colori rilassanti, spazi milnimal e ingredienti biologici

Il bancone della juicery ad Amsterdam è un monoblocco di mogano che pare staccato dal suolo: elemento green e contemporaneamente riferimento alla storia della città costruita su 13 milioni di pali di legno

È questo il momento ideale per aprire un juice bar di design. Perchè, vi chiederete voi? In previsione delle concessioni caloriche che ci prenderemo durante il prossimo periodo natalizio, una dieta detox preventiva appare come un programma da non scartare.

Foto di: Wouter van der Sar
Infatti perfetta ci sembra la recente apertura ad Amsterdam della terza juiceria Cold Pressed. Un locale pubblico ideale dove, la nuova maniera di estrarre da frutta e verdura tutti gli apporti nutrizionali, sembra essere diventata l’ossessione del momento specialmente se, come in questo caso, tutti gli ingredienti sono tassativamente freschi e biologici.

Foto di: Wouter van der Sar
Il progetto nasce da qui. Studio Standard, autore della ristrutturazione, è riuscito nel proprio intento di tradurre questa attenzione salutistica in un’architettura di interni convincente. Dopo le location di Willemsparkweg e Herengracht, la terza Cold Pressed Juicery ha scelto l’angolo tra l’effervescente Prinsengracht e la quiete Bloemgracht, in un edificio storico proprio all’incrocio dei due canali.

Foto di: Wouter van der Sar
Ogni dettaglio architettonico ed urbanistico esterno si riflette volutamente nel design degli interni: dall’intersezione diagonale dei canali che ritroviamo nella parete di legno a griglia e nella disposizione dei fridge, fino al monoblocco del bancone che ricorda i 13 milioni di pali di legno sui quali Amsterdam venne costruita.

Foto di: Wouter van der Sar
Avanzando di pochi gradini, si passa dalla concitazione del centro alla calma zen di una piccola living room arredata di verde e con vista incomparabile su uno dei più bei canali della città. Dietro al balcone delle spremute a freddo, un semplice sistema di mensole in cemento e LED integrati mostra gli ingredienti naturali che vengono utilizzati.

www.standardstudio.nl
SCOPRI ANCHE:
Un locale a metà tra lounge bar e ristorante
Interni vintage per un bar di design nello skyline di Minsk
Sai che a Barcellona c'è uno dei bar più belli del mondo?


di Paola Testoni / 24 Novembre 2016

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Rigore in total white

Da Ninajing, una casa che è un ponte tra passato e presente

Case di design

[Interior Decoration]

Una boutique museo a Madrid

Casa Loewe approda in Spagna con uno spazio tra moda, arte e design

[Interior Decoration]

A casa dei designer Lim+Lu

Tra ispirazioni orientali, creazioni di design e pezzi icona

restyling

[Interior Decoration]

Il lusso ha un nuovo dictat

Stile contemporaneo per una villa con piscina in Australia

case con piscina

[Interior Decoration]

Ispirazione art decò

Mix di culture e influenze anni '70 in un bistrot a Melbourne

ristoranti

[Interior Decoration]

Lavorare da Xiaozhu

Un collage di spazi domestici per il competitor cinese di Airbnb

uffici di design

[Interior Decoration]

Un caffè dal meccanico

Neri&Hu ripensa un'autofficina come luogo di lavoro e relax

restyling

[Interior Decoration]

Flessibiltà e design

Un piccolo appartamento a San Paolo campione di trasformismo

restyling

[Interior Decoration]

Rowing & Scighera sui Navigli

La Canottieri Olona Milano restaurata in stile british

Design e sport

Hearst Magazines Italia

©2016 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web