ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

The Shopkeepers. In un libro, 84 negozi dall'identità unica e insostituibile

Il volume edito da Gestalten indaga i segreti dei nuovi store di successo, capaci di tener testa persino allo shopping online

The Shopkeepers, Storefront Businesses and the Future of Retail è il bel volume appena pubblicato da Gestalten. Il libro, con le case history e le immagini di 84 store in giro per il mondo, risponde a domande quali: ha ancora senso oggi avere un negozio tradizionale o occuparsi di vetrina, allestimenti, riassortimento e contatto con i clienti quando tutto potrebbe essere delegato al mondo del web? A giudicare dalle storie raccontate sembra proprio che ne valga la pena.

Le attività commerciali presentate nel libro sono state selezionate in tutto il globo: da Atene a Santa Monica, passando per Tokyo, Lisbona, Sydney e Genova (unico indirizzo italiano: Via Garibaldi 12). E poco importa che si tratti di aperture recenti firmate da interior designer di successo (come Cire Trudon, realizzato a Parigi nel 2014 da Dimore Studio), o di ambienti immutati da più di un secolo (come Ganterie Boon fondata nel 1884 a Anversa).

Il filo rosso che corre tra le pagine curate da Robert Klanten, Sven Ehmann e Sofia Borges, è quello di una passione assoluta da parte dei negozianti, che arrivano a identificarsi completamente con il loro esercizio. Colpisce la capacità di creare oggetti del desiderio irresistibili. Ma la chiave di tutto – che si tratti di un negozio che vende solo penne, matite e pennarelli a Stoccolma (progetto di Form Us With Love), o della celebre Fiona Bennett, che disegna e vende i suoi famosi cappelli nel centro di Berlino – sembra essere l’identità forte, insostituibile e spesso altamente specializzata che ricorre in tutti gli store: che sia questo il segreto del successo?

shop.gestalten.com

SCOPRI ALTRI LIBRI:
Living Under the Sun. Interni e architetture dal sapore tropicale in un libro di Gestalten
Rijks, Masters of the Golden Age. L'ultimo libro di Marcel Wanders
Taschen edita la monografia completa di Richard Meier
I ristoranti più belli del mondo in un libro: Let’s Go Out Again, Gestalten


di Annalisa Rosso / 21 Novembre 2015

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

A casa dei designer Lim+Lu

Tra ispirazioni orientali, creazioni di design e pezzi icona

restyling

[Interior Decoration]

Il lusso ha un nuovo dictat

Stile contemporaneo per una villa con piscina in Australia

case con piscina

[Interior Decoration]

Ispirazione art decò

Mix di culture e influenze anni '70 in un bistrot a Melbourne

ristoranti

[Interior Decoration]

Lavorare da Xiaozhu

Un collage di spazi domestici per il competitor cinese di Airbnb

uffici di design

[Interior Decoration]

Un caffè dal meccanico

Neri&Hu ripensa un'autofficina come luogo di lavoro e relax

restyling

[Interior Decoration]

Flessibiltà e design

Un piccolo appartamento a San Paolo campione di trasformismo

restyling

[Interior Decoration]

Rowing & Scighera sui Navigli

La Canottieri Olona Milano restaurata in stile british

Design e sport

[Interior Decoration]

Tutto il giorno in palestra?

Fitness, shopping e relax nella palestra più esclusiva di Berlino

design e wellness

[Interior Decoration]

Rinascita messicana

Havre 77, un antico edificio restituito a Città del Messico

restyling

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web