ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

In Vietnam la micro casa che sembra un bozzolo di vetro

Atelier Tho.A disegna una casa piccola e avvolgente, che flirta col vuoto e stringe gli abitanti in un abbraccio di vetro

micro-casa-35-metri-quadri-vietnam
@ Quangdam

A Ho Chi Minh City, in Vietnam, c'è una micro casa che ha trovato un modo insolito di farsi spazio: raggomitolarsi intorno al vuoto. A prima vista può sembrare un controsenso: se hai a disposizione solo 35 metri quadri perché sprecarne un quarto lasciandolo libero e sgombro? Eppure è esattamente ciò che hanno fatto gli architetti di Atelier Tho.A, aprendo varchi, disegnando sul ciglio del vuoto, per dare corpo ed anima a questa casetta semicilindrica, schiacciata tra i palazzi, in fondo a un vicolo cieco, che non per niente si chiama Small House.

 

@ Quangdam

Piccola sì, ma piena di personalità, dall’esterno la casa piccola appare come un bozzolo iridescente, grazie alla facciata di vetro che occupa la parte centrale della struttura, disposta su tre livelli e coronata da un terrazzo. Una volta varcata la soglia ci si trova di fronte un cortile verticale, in cui trovano posto un albero nodoso e soprattutto una grande scala a chiocciola, che si arrampica fino in cima e conduce ai vari ambienti della casa. In legno profilato d’acciaio verde e azzurro, la scala si appropria del vuoto, lo segmenta e lo definisce, col suo carattere grintoso e ludico, che si oppone alla semplicità rustica della parete portante, in mattoni imbiancati, dalla texture corposa e frastagliata. 

@ Quangdam

Le stanze sono impilate l’una sull'altra, come spesso succede nelle micro case delle città ad altissima densità di popolazione, e dialogano verticalmente, grazie ad affacci e aperture che ancora una volta giocano col vuoto: e allora ecco lo studio al pianterreno, la cucina con soggiorno al primo piano, la camera da letto proprio sotto il terrazzo.

La scelta dei materiali alterna legno e cemento, senza rinunciare al tocco tradizionale che arriva dal mosaico di piastrelle in cucina. I colori riprendono quelli vivaci della scala, presenti anche sul muro esterno del terrazzo: una spruzzata scomposta e allegra di azzurro in una tavolozza cromatica altrimenti sobria, che predilige i colori bruni e le sfumature naturali del legno.

@ Quangdam

Rustici ed essenziali sono anche gli arredi, mentre la nota più enfatica è rappresentata dalla parete vetrata della camera da letto, un reticolo imponente di blocchi traslucidi disposti a semicerchio, che rifiutano di starsene ordinati in riga, ma inseguono piccole variazioni geometriche per creare movimento e suggestive trame di luce. Qui più che mai sembra di stare in un bozzolo: la mini case sanno essere protettive e avvolgenti, stringersi addosso ai propri abitanti, in un abbraccio di vetro, luminoso e leggero.

atelierthoa.com

SCOPRI ANCHE:


di Elisa Zagaria / 12 Luglio 2017

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Portalo con te!

9 hotel pet-friendly (di lusso) in giro per il mondo

Travel

[Interior Decoration]

Ufficio biofilico

l'ultimo progetto di SelgasCano per la community di SecondHome

uffici di design

[Interior Decoration]

La tradizione bolle in pentola

Bouillon Pigalle, il nuovo ristorante di cui parla tutta Parigi

Travel

[Interior Decoration]

Anno nuovo, hotel nuovo

Le migliori aperture del 2018 da tutto il mondo

Travel

[Interior Decoration]

Total Fusion

Un bistrot milanese tra Oriente e Occidente, all’insegna del melting pot

Travel

[Interior Decoration]

Il legno vince, sempre

Posato alla francese, il parquet è ancora il pavimento più bello

Lifestyle

[Interior Decoration]

Spa per la beat generation

AvroKo a Calistoga riecheggia i miti della generazione Jack Kerouac

Travel

[Interior Decoration]

A cena nei Caruggi

Sulle orme di Alessandro Borghese nei 4 ristoranti migliori di Genova

Travel

[Interior Decoration]

Chiesa con cucina

Duddell’s Hong Kong apre il suo gemello londinese in un'antica chiesa

Travel

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web