ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Una moderna casa in montagna diventa un eremo in stile orientale

Interni minimal e contatto con la natura per questo moderno rifugio contemplativo e meditativo

moderna-casa-in-montagna-fujian-cina
Wu Yong-Chang

L’architetto cinese XU Fu-Min ha realizzato nelle montagne del Fujian una lussuosa villa dalla linee essenziali, dove ritirarsi a contemplare la natura in un ambiente confortevole ed accogliente

Quando si pensa alla Cina contemporanea si pensa alle sue enormi e caotiche città, e non ad una moderna casa in montagna dove è possibile pensare ad una vita meditativa e contemplativa descritta dalle filosofie cinesi. L'architetto XU Fu-Min, ideatore del progetto, ha realizzato, nella bellissime montagne del Fujian, uno chalet di montagna-rifugio, che sembra essere la reinterpretazione moderna dell’eremo in cui contemplare la natura e distaccarsi dalla frenetica vita moderna.

Foto di: Wu Yong-Chang

Nascosta tra le rocce e gli alberi, la lussuosa baita di montagna orientale si armonizza completamente con la natura circostante. Gli interni seguono uno stile semplice, elegante e naturale, che rispecchia il desiderio di ritornare alla pace e alla tranquillità della natura, ma senza perdere i comfort della vita moderna.

Foto di: Wu Yong-Chang

La stanza principale della case è un living a doppia altezza, con una parete vetrata che incornicia il panorama. Negli interni, caratterizzati da spazi ampi e luminosi, domina il vuoto.

Foto di: Wu Yong-Chang

Grazie ad un layout funzionale e all’utilizzo di pochi mobili dalle linee essenziali, si crea uno spazio domestico semplice ed accogliente, fatto di materiali naturali lasciati al grezzo come pietra e legno, ma senza nessuna decorazione superflua. 

Foto di: Wu Yong-Chang

Nel living le pareti sono rivestite in pietra grigia, mentre il pavimento è in ardesia, mentre nella zona notte al piano superiore prevale l’uso del legno naturale.

Foto di: Wu Yong-Chang

La camera da letto padronale si distingue per la zona bagno, divisa dalla stanza solo da pareti in vetro e caratterizzata da una vasca a filo del pavimento con una grande roccia naturale che affiora dall'acqua.

Foto di: Wu Yong-Chang

SCOPRI ANCHE:
Una casa in montagna nel verde delle Alpi francesi
Abitare una baita in ontagna a Madesimo
A Trento, un appartamento affacciato sulla natura


di Eugenia Murialdo / 3 Aprile 2017

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Profumi francesi a Roma

Il nuovo negozio Diptyque in via del Babuino

Travel

[Interior Decoration]

La wunderkammer di Bulgari

New Curiosity Shop: l’alta gioielleria allestita con Fornasetti

Negozi di design

[Interior Decoration]

Sì viaggiare

Ostelli di design per viaggiare in Europa a budget ridotto

Travel

[Interior Decoration]

Accento Indiano

Il miglior ristorante indiano del mondo arriva a Londra

Travel

[Interior Decoration]

Hollywood nella vita vera

Le location dei film più amati di sempre

Costume

[Interior Decoration]

Cracco in Galleria

Il nuovo tempio gourmet in Galleria Vittorio Emanuele

Travel

[Interior Decoration]

Cucina mozzafiato

Il ristorante Palace a Helsinki riapre dopo il restauro

Travel

[Interior Decoration]

Europa arrivo!

Una selezione degli hotel più particolari da provare nel 2018

Travel

[Interior Decoration]

Casa Matilda a Milano

Un nuovo ristorante italiano ha aperto sui Navigli

Travel

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web | Comunicato tariffe politiche elettorali