ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Gli interni dei due nuovi negozi di Sergio Rossi sono un ottimo motivo per fare shopping

A Roma e a Milano l'interior designer Cristina Celestino ha colto l'identità del brand, tra atmosfere vintage e retrò, e un tocco d'ironia

negozio-sergio-rossi-roma

Due nuovi negozi per Sergio Rossi, il prestigioso brand di calzature d’alta moda, che ha aperto un nuovo negozio a Roma in via Condotti e ha rinnovato completamente il negozio di Milano, in via Monte Napoleone. No, non è un sogno di Carrie Bradshaw: è realtà.

Con la doppia inaugurazione di due negozi in Italia, Sergio Rossi, che oltre a scarpe da donna di lusso (e anche da uomo) vende anche borse e accessori, riaccende i riflettori sul nostro paese e conferma lo slogan aziendale “tornare alle origini per crescere”.

Così si è espresso Riccardo Sciutto, CEO di Sergio Rossi Group, sull’apertura di un nuovo negozio di Sergio Rossi a Roma: “due anni fa abbiamo iniziato un’entusiasmante sfida dedicata al rilancio di Sergio Rossi. Siamo orgogliosi di questo ritorno a Roma che rappresenta un passo fondamentale per la storia di Sergio Rossi nella nostra Capitale. Il nuovo store concept racconta a pieno l’identità del brand, l’atmosfera è armoniosa ed elegante e possiamo finalmente dare il giusto spazio e la giusta visibilità alle nostre collezioni in un ambiente che enfatizza femminilità e bellezza”. 

Leggi anche: Siete mai entrati in una capsula del tempo? Succede a Roma nel nuovo temporary store di Hermes in via Condotti

In alto e in apertura: il negozio di Sergio Rossi in via Condotti, Roma

Per le nuove boutique Sergio Rossi a Roma e Milano, progettate dall’architetto Marco Costanzi, l’interior designer Cristina Celestino ha interpretato egregiamente, negli arredi, una femminilità dalla classe intramontabile, e lo ha fatto fedele al tocco chic ma al contempo ironico di una designer classe 1980, che ama evidentemente il vintage e il modernariato.

Store di via Monte Napoleone

La Celestino, sempre più blandita dai grandi marchi, si è lasciata ispirare dalla ricerca delle radici del brand e dalla nuova vita dell’iconica scarpa sr1. In entrambi i casi, il risultato è un’incontro tra eleganza, artigianalità e femminilità, quest’ultima declinata in chiave colta e ironica: tutto per attualizzare l’estetica di Sergio Rossi e ribadirne la nuova direzione contemporanea.

Leggi anche: Il nuovo Hogan di Milano è la versione architettonica di una scultura di Boccioni

Il negozio di Sergio Rossi in via Monte Napoleone, Milano

Diversi eppure simili, i due negozi di Sergio Rossi a Roma e a Milano presentano la scenografia un po’ vintage e retrò di un elegante salotto con sedute e tavoli bassi. Il fondale è sofisticato, dinamico, grazie a elegantissimi rivestimenti a muro e tappeti la cui palette va dal color nude ai toni del gesso, fino all'amaranto, al verde pino e al verde pallido.

Un’atmosfera sospesa tra arredi domestici e negozio d’alta moda: a ciò concorre, nello store di Milano, la specchiera con le piccole ali laterali, omaggio all'iconica specchiera delle botteghe sartoriali, mentre i divani riprendono la tipologia vis a vis e i tavolini fungono sia da coffee table che da espositori.

Il negozio di Sergio Rossi in via Monte Napoleone, Milano

La storia dell’azienda emerge dai materiali e dalle lavorazioni degli arredi: innanzitutto la pelle di altissima qualità lavorata artigianalmente, il nabuk ma anche i metalli galvanizzati oro rosa. Altri riferimenti legati i al marchio: il tema dell'opanca, i piedini degli imbottiti che richiamano il tacco sr1, il nabuk che fascia ed avvolge il telaio delle specchiere. 

“L’iconica scarpa Sergio Rossi - si legge nella nota - diventa un oggetto da analizzare, per la cura con cui è stata realizzata, e da ammirare e collezionare per la sua bellezza”.

Ha concluso Riccardo Sciutto “con l’apertura del nuovo store di Roma, i refurbishments di Milano e Parigi (di recente apertura, ndr) anche l’Europa può ora respirare la nuova immagine di Sergio Rossi”.

sergiorossi.com

 

 


di Roberto Fiandaca / 24 Marzo 2018

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Ristorante o fiorista?

Il ristorante nascosto dai fiori in Cina

Travel

[Interior Decoration]

Cibo e arte al museo

Lo chef Frederik Bille Brahe presenta il cafè creativo Kafeteria

Travel

[Interior Decoration]

Nostalgia australiana a Seoul

Tutto marmi e accenti artistici, il nuovo ristorante Caravan 2.0

Travel

[Interior Decoration]

Bali da sogno

A Bali OMNIA apre un dayclub capace di colpire tutto i sensi

Travel

[Interior Decoration]

Ladurée a Tokyo

India Mahdavi firma il terzo store della pasticceria francese

Travel

[Interior Decoration]

Artisti nei borghi

3 artisti con Airbnb ridanno slancio ai borghi italiani

Travel

[Interior Decoration]

Elogio dell’anticamera

Restyling di un appartamento vista mare a Lerici

Restyling

[Interior Decoration]

Dentro un De Chirico

Apre a Milano uno store sospeso tra leggerezza e materia

Travel

[Interior Decoration]

Hotel di design a Providence

The Dean mette a frutto le idee degli studenti

Travel

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web