ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Un negozio total white a Copenhagen per Mikita

Interni bianchi in una scatola nera per uno store che gioca con sinonimi e contrari

negozio-total-white-copenhagen-mikita

Attorno al grande bancone in rovere si snoda la parete espositiva retrolliminata su cui sono posizionati gli occhiali handmade

Total white è il fil rouge del nuovo negozio di Mykita, brand di handmade eyewear berlinese, che ha appena aperto un nuovo punto vendita a Copenhagen, a pochi passi dagli iconici negozi di design.

Il concept degli store Mykita è incentrato sui contrasti e vede una pelle esterna molto scura e interni con arredamento bianco ottico. Nel caso del negozio di Copenhagen non solo gli infissi neri, ma anche la facciata antracite del palazzo su Gronnegade, contrastano con le pareti interne realizzate in lamiera bianca forata retroilluminata, dettaglio iconico e riconoscibile del brand.

Gli occhiali vengono liberamente inseriti nell’acciaio forato attraverso l’uso di piccole mensoline e creano un effetto etereo e sempre vario, consentendo una grande flessibilità nella distribuzione dei prodotti.

Il contrasto è ribadito nei materiali e nel dettaglio di oggetti rimossi dal loro contesto originale e ricollocati per avere una seconda vita: le superfici fredde, chiare e minimaliste di parete e pavimento e dell'arredamento total white si affiancano ai grandi banconi in rovere nei quali sono inseriti in veste di contenitori portaocchiali, vecchi carrelli degli assistenti di volo in lamiera bianca.

Anche il soffitto sottolinea questo gioco di sinonimi e contrari con una composizione di antichi pannelli in vetro bianco e profili in ottone, tra i quali sono incastonati i corpi illuminanti bianchi cilindrici, liberi di muoversi in una struttura a binari che ribadisce il disegno a quadrati diagonali.

La parete e il pavimento sono trattati in resina bianca lucida, in leggero distacco con altri store: grigio chiaro per Cartagena e Los Angeles, nero assoluto a Mexico City e legno chiaro tonalizzato grigio a Berlino Ovest.

www.mykita.com

SCOPRI ANCHE:
Total white in Danimarca
Come arredare total white
Pareti bianche per una casa scavata nella roccia


di Chiara Pasini / 10 Ottobre 2016

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Ci si vede all’elefante

A Francoforte un bar che sembra un grande origami blu

lounge bar

[Interior Decoration]

Dormire in un ex- magazzino

Un boutique hotel ricco di storia industriale nasce a Singapore

Hotel

[Interior Decoration]

Casa DIY ad Amsterdam

Creare con i progettisti spazi di design, funzionali e flessibili

Loft

[Interior Decoration]

Vintage e tattoo al ristorante

Un ristorante a Hong Kong arredato per portarci nella mente dello chef

ristoranti

[Interior Decoration]

Intimità da loft

Il rosso del laterizio dona calore a un'ex fabbrica di marmellata

restyling

[Interior Decoration]

Il colore must negli interior?

Una selezione di case total white per chi ama il bianco e le sue derive

Top Ten

[Interior Decoration]

La casa nella grotta

In Cina un progetto originale per l'abitazione di una star del web

restyling

[Interior Decoration]

Lusso scandinavo

Mini appartamenti di lusso in un ex cinema di Stoccolma

restyling

[Interior Decoration]

Hotel per il nomade moderno

Un ibrido casa-ufficio per lunghi soggiorni nel cuore di Amsterdam

Hotel

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web