ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Opso, un ristorante greco a Londra

Soluzioni di design per il restyling di un bistrot stretto e lungo. Il concept è degli ateniesi K-Studio

A Londra, da poco, si può pranzare in un ristorante greco dove al buon cibo si accompagnano interni di design. Si chiama Opso ed è il nuovo bistrot progettato nel cuore della città dagli architetti di K-Studio, con base ad Atene.

Situato all'angolo tra Paddington Street e Nottingham Place, nel quartiere centrale di Marylebone, Opso serve piatti tradizionali ellenici. Per l'interior, gli architetti hanno mescolato ispirazioni tipiche della Grecia con influenze british.

Sviluppato in lunghezza su una superficie di 609 mq, il locale è stato ristrutturato in modo da ottimizzare lo spazio. Piuttosto stretto, il ristorante è diviso in 2 zone separate da un lieve dislivello di 20 cm. Un lungo arredo su misura organizza e collega le due aree trasformandosi da bancone adibito a gastronomia e take away (alto 110 cm) a tavolo sociale (alto 90 cm) con tanto di sgabelli.


Altro elemento chiave del restyling, è la struttura leggera in acciaio che sorregge piani e mensole, funziona come sistema di stoccaggio, crea isole dove pranzare, ospita vasi di piante per rendere l'ambiente fresco e verdeggiante.



Su tutto prevale il mix di suggestioni. Un esempio? I materiali naturali tipici dei ristoranti ateniesi di una volta come il marmo Kavala del bancone all'ingresso, la pavimentazione gettata e le panche in pelle. Sull'altro fronte giocano il trittico di murales in piastrelle di ceramica dell'artista inglese Joanna Burtenshaw e gli sgabelli in legno di Another Country, azienda che produce mobili in stile British Country.


di Marzia Nicolini / 28 Agosto 2014

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Hotel o club esclusivo?

Luci soffuse e atmosfera intima da Room Mate Gerard a Barcellona

hotel

[Interior Decoration]

Design giapponese, colori del Perù

Il nuovo Nobu Dowtonwn progettato da David Rockwell

ristoranti

[Interior Decoration]

Design alle Maldive

Ospiti di Cocoon, il resort di design nel blu dell'Oceano indiano

hotel

[Interior Decoration]

La rivoluzione dell'hotellerie

Patrick Norguet firma il nuovo Okko Hotel di Parigi

hotel

[Interior Decoration]

Luxury per tutti

Il nuovo hotel di Ian Schrager a New York

Hotel

[Interior Decoration]

White Forest

La firma di Tokujin Yoshioka per un negozio di scarpe a Tokyo

negozi di design

[Interior Decoration]

Refettorio felice

Ilse Crawford firma il nuovo spazio londinese del progetto di Bottura

ristoranti

[Interior Decoration]

Lavorare di fantasia

Tokyo incontra New York in un coworking...a Madrid

coworking

[Interior Decoration]

Bellezza imperfetta

Makhno firma una casa minimalista e rustica ispirata al wabi-sabi

casa moderna

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web