ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Ostello di design in legno a Tokyo per rilassarsi tra i libri

Luci soffuse e atmosfera accogliente per Book and Bed, un rifugio in legno dove dormire, leggere e rilassarsi nella metropoli giapponese

A Tokyo esiste un ostello di design dove è possibile dormire tra i libri. Inaugurato a inizio novembre nel centro della capitale giapponese, ha un nome evocativo: Book and Bed Tokyo.

Il progetto nasce da un'idea degli architetti giapponesi di Suppose Design Concept, i quali hanno realizzato una struttura ad incastro in legno di recupero, contenente 30 posti letto incastonati tra le scaffalature di libri.

L'obiettivo è quello di creare un ambiente intimo e informale, perfetto per tutti i cultori della lettura. Come si legge dal sito, quel che si offre è un'esperienza: «quel momento in cui ci si addormenta beatamente, tra le mani un libro e la palpebra sempre più pesante».

A disposizione degli ospiti una serie di nicchie di diverse misure, accoglienti nella loro semplicità, nelle quali ritirarsi con il proprio libro preferito (i libri non sono in vendita: si devono restituire alla fine del soggiorno).
Posto al settimo piano dell'edificio Lumiere Building a Nishi Ikebukuro, Book and Bed Tokyo si compone di un unico grande spazio organizzato dalla struttura in legno. Le luci sono soffuse, l'atmosfera rilassata: lungo il soffitto corrono le travi in cemento a vista, mentre alcune installazioni artistiche vivacizzano l'ambiente, dal fascino domestico (gli ospiti vanno in giro in tuta e calze, come se fossero a casa propria).

Accanto alla zona notte sono stati posti alcuni divani per il relax e qualche pezzo di arredo vintage, come i vecchi bauli contenenti libri. Completa il progetto un ampio bagno comune nei toni del grigio, con tubature a vista in stile industriale.

www.suppose.jp
bookandbedtokyo.com

SCOPRI ANCHE:

Un ostello negli hutong di Dashilar a Pechino
Ostello di design a Londra: Generator London
Un albergo low cost in Finlandia
Un ostello in giallo a Spalato


di Marzia Nicolini / 29 Maggio 2016
tags:

hotel , Tokyo

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Ristorante o fiorista?

Il ristorante nascosto dai fiori in Cina

Travel

[Interior Decoration]

Cibo e arte al museo

Lo chef Frederik Bille Brahe presenta il cafè creativo Kafeteria

Travel

[Interior Decoration]

Nostalgia australiana a Seoul

Tutto marmi e accenti artistici, il nuovo ristorante Caravan 2.0

Travel

[Interior Decoration]

Bali da sogno

A Bali OMNIA apre un dayclub capace di colpire tutto i sensi

Travel

[Interior Decoration]

Ladurée a Tokyo

India Mahdavi firma il terzo store della pasticceria francese

Travel

[Interior Decoration]

Artisti nei borghi

3 artisti con Airbnb ridanno slancio ai borghi italiani

Travel

[Interior Decoration]

Elogio dell’anticamera

Restyling di un appartamento vista mare a Lerici

Restyling

[Interior Decoration]

Dentro un De Chirico

Apre a Milano uno store sospeso tra leggerezza e materia

Travel

[Interior Decoration]

Hotel di design a Providence

The Dean mette a frutto le idee degli studenti

Travel

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web