ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Vacanze a Palm Springs? Dal Party animal al Boho-chic, trova l'hotel su misura per te

Di ritorno dal deserto della Coachella Valley, a ognuno il suo hotel. Per godere di un ambiente naturale tra i più belli del nuovo continente o per divertisti alle feste più scatenate

palm-springs-4-hotel
Mark Brooke

Se avete quasi finito la route 66 e già sentite la brezza del Pacifico, concedetevi una piccola deviazione a Palm Springs. Di motivi ce ne sono tanti: che siate affascinati dal deserto della Coachella Valley, o dagli Indian Canyons, qui potete trovare un ambiente naturale tra i più belli del nuovo continente, con spazi che si allargano a perdita d’occhio. E quando gli stenti vi avranno temprato a dovere, potrete scegliere uno tra questi 4 hotel per ricaricarvi prima dell’ultimo tratto di strada.

Party Animals

Per veri party animals la tappa imperdibile è il Saguaro. Progettato da Peter Stamberg e Paul Aferiat, i 14 colori vivaci come i fiori del deserto e la tonnellata di gelato promessa ai clienti sono solo il primo dei motivi per andarci. Potrete godere della terrazza panoramica da cui guardare il tramonto, dei diorami di Barbie in giro per l’hotel, ma soprattutto della spettacolare piscina (in copertina) che ospita le feste più scatenate del posto a base di famosi DJ. Indoor e outdoor si mischiano tra bordo vasca e pista da ballo per un soggiorno all’insegna del divertimento.

(Foto: courtesy of the Parker Palm Springs)

Nuovi dandy

I dandy del nuovo millennio possono invece riposare le membra al Parker. Messo a nuovo proprio quest’anno dal team di Jonathan Adler, questo hotel di lusso ha proprio tutto ciò che serve per non farvi andare via mai più. 131 stanze, 12 ville e 2 residenze indipendenti. Nonché una spa di 15000 metri quadrati, ben 4 ristoranti (dal wine bar al french bistrot) e la possibilità di praticare yoga o croquet, tennis o di passeggiare nei 5 ettari costellati di bracieri e fontane. Alle camere di gusto etnico si affiancano quelle più tipicamente anni 60 per i colori, le geometrie dei pavimenti e il mobilio basso e easy chic.

Zen-addicted

Se quel che cercate è la pace col mondo, la troverete al Rossi Hotel. 8 suite nel cuore di Palm Springs per un relax totale. Patio interno, piscina, chef a disposizione per cenare in camera, massaggi… Il tutto immersi in un’atmosfera davvero unica, frutto della mente fervida ed eclettica di Marina Rossi, che cura gli interni. Dopo aver saccheggiato i negozi dell’usato di mezzo mondo nei suoi viaggi ha chiesto a Stephane Vimont, abile artigiano, di rimetterli a nuovo. Il risultato è uno stile che fa degli accostamenti azzardati la sua forza e che sfocia in un mondo fiabesco.

 

Boho-chic

Per i boho-chic tra voi la sistemazione giusta è l’Holiday Hotel che da Aprile 2017 si è rimesso a nuovo grazie al lavoro di Mark D. Sikes. 28 stanze di metà secolo dove brilla la bicromia bianco-blu dal carattere decisamente vacanziero e dove si inseriscono le piastrellature-omaggio a Gio Ponti. Anche tutti gli spazi comuni sono stati rinnovati, come bar e piscina. L’hotel ospita inoltre una raffinata collezione d’arte che include opere di John Baldessari, Harland Miller, DavidHockney, Roy Lichtenstein, George Braque, Adam Fuss, Mr. Brainwash, Alex Katz, Annie Liebovitz, Herb Ritts, e Sean Scully.

 

www.theparkerpalmsprings.com

thesaguaro.com

therossihotel.com

holidayhouseps.com


di Stefano Annovazzi Lodi / 27 Aprile 2017

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Qualcuno ha detto colore?

Ristrutturazione tra antico e moderno alla Wes Anderson

Uffici di design

[Interior Decoration]

Lusso ginnico

Gentlemen club? No, palestra! Nasce il club più esclusivo di Londra

design&wellness

[Interior Decoration]

Appartamento plug & play

Parte da Amsterdam l'idea che cambia il concetto di abitazione

hotel di design

[Interior Decoration]

Coworking di lusso a NYC

Un club privato, ecco la nuova frontiera per gli uffici di design

uffici di design

[Interior Decoration]

Una casa-palafitta sospesa

Quando l'architettura si deve adeguare al terreno e alla natura

Casa moderna

[Interior Decoration]

Restyling colorato in Israele

Un Duplex ristrutturato con il colore per una giovane coppia

Restyling

[Interior Decoration]

Un loft moderno e raw

Ex centrale del gas a Melbourne diventa casa dal sapore industriale

Restyling

[Interior Decoration]

Restyling in punta di piedi

Una casa mediterranea si rifà il look, senza tradire la propria identità

restyling

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web