ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Pannelli di sughero e tetto di fiori per un micro studio a Londra

Uno piccolo spazio in giardino dove lavora una coppia di artisti, silenzioso e sostenibile

pannelli-di-sughero-micro-studio-londra

Cork Study è lo spazio creativo ed ecosostenibile restaurato da Surman Weston Ltd per una coppia di creativi a Londra.

Progettare uno studio nel cuore di Londra, circondato dal verde, con materiali ecosostenibili come i pannelli di sughero e silenzioso al punto giusto. Impossibile? No! Surman Weston Ltd, studio londinese di architettura e design fondato da Tom Surman e Percy Weston, è riuscito nell'ardua impresa.

Cork Study è lo spazio di studio e lavoro pensato per una coppia di artisti, un musicista e una sarta di Londra, che avevano bisogno di un luogo tranquillo che riuscisse a ispirare, nonostante il caos della capitale inglese: “Il sito estremamente piccolo e il verde dei giardini circostanti erano gli elementi su cui abbiamo deciso di realizzare il progetto” spiegano i due architetti. Perfettamente isolato, sia dal punto di vista termico sia dal punto di vista acustico, è stato ricoperto con un rivestimento in sughero “Si tratta di un materiale altamente innovativo, resistente agli agenti atmosferici che abbiamo voluto utilizzare, vista la ottima resa”.

L'atmosfera è totalmente naturale: il sughero e il tetto pieno di fiori si ambientano con il verde circostante, all'interno i mobili e il rivestimento sono in betulla, mentre un lucernario illumina lo studio. Lo spazio si può aprire e diventare tutt'uno con il giardino, la porta scorrevole in quercia scompare e la mente inizia a creare.

www.surmanweston.com

SCOPRI ANCHE:
Un libro racconta i nuovi rifugi dove vivere in pochi metri quadri


di Francesca Esposito / 2 Dicembre 2016

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Un attico baciato dal sole

A Palermo minimalismo ed ergonomicità su due livelli

restyling

[Interior Decoration]

Location! Location! Location!

Roma e i nuovi progetti per l’abitare contemporaneo

interviste

[Interior Decoration]

Polvere di stelle

Femminilità a colori: il pop up store di Paula Cademartori

negozi di design

[Interior Decoration]

Mix balinese

Un boutique hotel a Bali tra arte, natura, design e vintage

hotel

[Interior Decoration]

Cafè No. 19, vintage alla greca

Un nuovo locale ispirato alle vecchie gastronomie greche di Melbourne

ristoranti

[Interior Decoration]

New style new life

Questa volta Dmail reinventa se stessa

negozi di design

[Interior Decoration]

Londra ha un cuore sardo

Il ristorante Olivo racconta tra menù e design la bellezza di un'isola

ristoranti

[Interior Decoration]

Tempi di vendemmia

In Catalogna il minimalismo contagia anche le cantine

food e design

[Interior Decoration]

I pastelli di Odette

A Singapore un ristorante francese punta tutto sui colori soft

ristoranti

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web