ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Pareti bianche per una casa scavata nella roccia con panorama mozzafiato su Gilbilterra

In Spagna, una casa bianca incastonata nella roccia svetta sulle alture di Gaucín e guarda a Gibilterra e all'Africa, è l'ultimo progetto di DTR _ studio architects

pareti-bianche-casa-panorama-mozzafiato-spagna
Cris Beltran

L'interno della residenza progettata da DTR _ studio architects a Gaucín, Spagna per un artista. Il cuore della casa è il liminoso studio con doppia altezza sul quale affaccia la zona letto

Pareti bianche incastonate nella roccia con vista panoramica verso lo stretto di Gibilterra e l’Africa, si potrebbe descrivere così, in estrema sintesi, la residenza studio che un artista ha deciso di realizzare per sé a Gaucín, un villaggio della comunità autonoma dell'Andalusia; una dimora pensata come un un luogo nel quale le luci e il paesaggio potessero costantemente ispirarlo. Il progetto, affidato allo studio di architettura DTR _ studio architects, ha dato vita ad un’architettura che cerca di appropriarsi della bellezza della natura e conservarla al suo interno, nelle sue stanza, nei suoi quadri.

 

La comunità montana nella quale sorge, caratterizzata da strette vie e costruzioni dai muri bianchi, ha suggerito l’idea di giocare con le facciate neutre e le ombre, in modo che l’edificio si potesse integrare perfettamente con il contesto. La sua posizione, in una della zone più alte del villaggio, gli garantisce un’ampia visuale sul panorama ed ha giocato un ruolo decisivo nella definizione della forma: un prisma bianco scolpito nella roccia e aperto sul paesaggio.

 

Sia la relazione tra i vari spazi interni che quella tra l'architettura e la natura circostante, sono senza soluzione di continuità. Lo studio di pittura, situato al piano terra, ha una doppia altezza che permette di dipingere quadri di grande formato e rappresenta il cuore di questa casa tutta bianca, dal quale è possibile scorgere le altre stanze, come la camera da letto, costruita con una struttura leggera in legno e acciaio, che si affaccia sull'open space. Il controllo della luce, che avviene durante il giorno grazie ad un cortile scavato nella pietra, è una caratteristica che dona qualità allo spazio e lo rende funzionale all’attività per la quale è stato studiato. 

La zona giorno al piano di sopra è sviluppata come un grande spazio aperto in costante relazione con l’esterno, sia visivamente, grazie alle vetrate panoramiche sia fisicamente, grazie all'accesso ad un balcone con una vista mozzafiato.

Salendo ancora di un piano, attraverso una scala interna o una passerella situata nel giardino di casa si viene accolti da una vera e propria oasi, dove, nel bianco dei pavimenti e dei muri, si riflettono i colori del cielo, l’acqua limpida della piscina e il verde delle montagne. 

 

dtr-studio.es

SCOPRI ANCHE:

Casa total white nella campagna spagnola

Casa vacanze in Spagna 


di Laura Arrighi / 16 Settembre 2016

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Hotel o club esclusivo?

Luci soffuse e atmosfera intima da Room Mate Gerard a Barcellona

hotel

[Interior Decoration]

Design giapponese, colori del Perù

Il nuovo Nobu Dowtonwn progettato da David Rockwell

ristoranti

[Interior Decoration]

Design alle Maldive

Ospiti di Cocoon, il resort di design nel blu dell'Oceano indiano

hotel

[Interior Decoration]

La rivoluzione dell'hotellerie

Patrick Norguet firma il nuovo Okko Hotel di Parigi

hotel

[Interior Decoration]

Luxury per tutti

Il nuovo hotel di Ian Schrager a New York

Hotel

[Interior Decoration]

White Forest

La firma di Tokujin Yoshioka per un negozio di scarpe a Tokyo

negozi di design

[Interior Decoration]

Refettorio felice

Ilse Crawford firma il nuovo spazio londinese del progetto di Bottura

ristoranti

[Interior Decoration]

Lavorare di fantasia

Tokyo incontra New York in un coworking...a Madrid

coworking

[Interior Decoration]

Bellezza imperfetta

Makhno firma una casa minimalista e rustica ispirata al wabi-sabi

casa moderna

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web