ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Pareti colorate e mobili colorati moderni: terapia d'urto per una classica casa inglese

Blocchi di colore su una base off-white, l’idea perfetta illuminare la tipica abitazione edoardiana

Una severa casa edoardiana trasformata in un gioco cromatico: qui l’off white delle pareti diventa la base per vivacissimi color block di arredi: maggior luminosità, migliore prospettiva e una divertente atmosfera ludica

Pareti colorate su una base off-white e mobili colorati moderni, sono questi gli elementi che contraddistinguono Chevron House, abitazione di famiglia in uno dei quartiere più creativi della zona ovest di Londra.

Una casa che ha voluto ripensare le regole delle costruzioni edoardiane tipiche della capitale britannica: qui AMA, lo Studio di Andy Martin Achitecure, ha voluto creare una piccola rivoluzione, tolte molte pareti quelle che restano sono state rigorosamente dipinte in off white, la base ideale per intervenire con arredi coloratissimi.

LEGGI ANCHE 5 idee per arredare casa con pareti colorate

Ogni color block diventa un’area o ha una funzione precipua perchè di stanze vere e proprie non si vuole più sentir parlare. Camere da letto che si trasformano in bagni, living che man mano diventano cucine aperte.

Su tutto il dizionario semplice ed immediato di colori forti di arredi che diventano loro stessi pezzi di architettura. La casa progettata per un collezionista di arte contemporanea e la sua famiglia è composta tra tre piani: il piano terra è essenzialmente una grande area aperta divisa solamente per blocchi di colore, sono loro che determinano la funzione dell’area stessa.

Il primo e il secondo piano sono invece occupati da 5 camere da letto letteralmente fuse con altrettanti bagni. Qui prevale il monocromo colorato declinato in tessere di mosaico che copronototalmente, pareti, pavimenti e muri divisori creando la sensazione di una vera e propria esperienza termale.

La parte posteriore del piano terra è stata estesa verso il giardino e qui sono state sistemate la zona giono e la cucina che possono così ricevere luce naturale da sud.

La casa si sviluppa in lunghezza e il contrasto tra il bianco delle pareti e gli arredi coloratissimi oltre ad aumentare la luminosità della casa ha anche la funzione di migliorare la prospettiva dando un senso di maggior ampiezza.

www.andymartinarchitecture.com


di Paola Testoni / 30 Novembre 2016

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Un attico baciato dal sole

A Palermo minimalismo ed ergonomicità su due livelli

restyling

[Interior Decoration]

Location! Location! Location!

Roma e i nuovi progetti per l’abitare contemporaneo

interviste

[Interior Decoration]

Polvere di stelle

Femminilità a colori: il pop up store di Paula Cademartori

negozi di design

[Interior Decoration]

Mix balinese

Un boutique hotel a Bali tra arte, natura, design e vintage

hotel

[Interior Decoration]

Cafè No. 19, vintage alla greca

Un nuovo locale ispirato alle vecchie gastronomie greche di Melbourne

ristoranti

[Interior Decoration]

New style new life

Questa volta Dmail reinventa se stessa

negozi di design

[Interior Decoration]

Londra ha un cuore sardo

Il ristorante Olivo racconta tra menù e design la bellezza di un'isola

ristoranti

[Interior Decoration]

Tempi di vendemmia

In Catalogna il minimalismo contagia anche le cantine

food e design

[Interior Decoration]

I pastelli di Odette

A Singapore un ristorante francese punta tutto sui colori soft

ristoranti

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web