ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Patricia Urquiola per Luisaviaroma firma Oasi

A Firenze, il concept store di moda e design inaugura un salotto open air per la socialità e il relax

patricia-urquiola-luisaviaroma

Convivialità, autenticità, il materico, lo stare insieme anche nella natura. Sono questi i temi esplorati da Patricia Urquiola per Oasi, il salotto en plein air di Luisaviaroma

Oasi è la nuova terrazza creata da Patricia Urquiola all’interno del negozio di moda e design Luisaviaroma, tra i più famosi e all’avanguardia, per proposte e selezione di marchi, non solo d’Italia, ma del mondo.

È un salotto open air, al primo piano della boutique di Firenze, il cui nome deriva appunto dalla via in cui si trova (via Roma 19/21), in pieno centro.

Tra piante tropicali come l’alocasia e le cycas, ecco un insieme di piccoli salotti e aree caffè, creati con pezzi di Moroso e Kettal, con i quali la Urquiola collabora a stretto braccio rispettivamente dal 1998 e dal 2006.

“Convivialità, autenticità, il materico, lo stare insieme anche nella natura. Qui ci si può fermare, conversare, rilassarsi.”, dice Valentina Ottobri, responsabile della sezione Luisaviaroma Home e, in prima persona, di questa collaborazione con lo studio Urquiola.

“Inaugurare una terrazza a dicembre - continua Valentina - può suonare fuori e contro-tempo, lo so! In realtà seguiamo le tendenze che ci arrivano della moda, usando una palette di colori caldi, i cipria e gli azzurri, che ci vengono proposti dall’ultima collezione di Balmain per esempio. Con Patricia abbiamo trasferito questi toni negli arredi outdoor, e abbiamo proprio voluto farlo d’inverno. Questo spazio è già sfruttabile, certo, abbiamo lampade scaldanti e una tenda e, a Firenze, siamo fortunati con il tempo!”.

Un’oasi spumeggiante, ma allo stesso tempo raffinata e molto femminile, come da DNA di Patricia Urquiola e della sua estetica. Di Moroso va in scena la vivace sedia Tropicalia, lavorata a intreccio di fili di plastica colorati.

Del marchio spagnolo Kettal: la poltrona imbottita Roll, i divani della collezione Mesh e i nuovi tappeti a Nido d’Ape fabbricati in PVC.

“Quando progetto, tendo all’empatia, non credo in un criterio estetico unico, piuttosto a un processo creativo coerente. Una sinergia tra creativo, editore e user. Per me LUISAVIAROMA è questo”, dice Patricia Urquiola.

“Ho invitato Patricia - racconta Valentina - a creare Oasi per noi con l’idea di creare un ambiente molto vivibile. Prima avevamo una terrazza totalmente diversa, in bianco e nero, e per rivoluzionarla e riscaldarla ci voleva una persona con la sua mentalità ed estetica. Qui la gente si può incontrare, ‘avere argomenti piacevoli e felici’ come ha detto Patricia”.

Lo spazio inaugura l’inserimento di Kettal e Moroso nel portfolio delle proposte LVRHome, progetto dedicato al design e all’arredamento ideato due anni e mezzo fa proprio da Valentina Ottobri, allora poco più che 25enne. “Chi viene in terrazza prova gli arredi, sta con noi in questo salotto nel cuore di Firenze e, se vuole li può acquistare direttamente in-store o online. Per me Oasi segna anche il primo passo per fare acquisire alla sezione casa una fisicità, perché a seguire apriremo un design store, proprio qui in terrazza, nella parte coperta”.

Oasi inaugura inoltre un legame più stretto tra Luisaviaroma e Patricia Urquiola. “A gennaio presenteremo insieme una collezione di ceramiche, che lanceremo con una mostra, Brilliant Ceramics…” anticipa Valentina.

Al prossimo aggiornamento, quindi, da Firenze, con l’anno nuovo!

www.luisaviaroma.com

www.patriciaurquiola.com

www.kettal.com

www.moroso.it

SCOPRI ANCHE:
Patricia Urquiola firma lo showroom Laufen a Madrid
→ Il primo progetto residenziale di Patricia Urquiola a Londra
→ L'hotellerie secondo Patricia Urquiola
→ Gli indirizzi di Milano secondo Patricia Urquiola


di Caterina Lunghi / 2 Dicembre 2016

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

A pranzo tra le piante

A Barcellona un ristorante vegetariano che offre un'oasi verde di pace

ristoranti

[Interior Decoration]

Vivere da diversamente abile

Conservare il passato senza rinunciare alle esigenze attuali

Casa moderna

[Interior Decoration]

L'interior design a Roma

Cantiere Galli Design, l'indirizzo per design lovers della capitale

negozi di design

[Interior Decoration]

Anima bipolare

Spazi ristretti risolti con una diagonale in un caffè di Adelaide

lounge bar

[Interior Decoration]

Loft sì, ma piccolo

Open Space, stile industrial e doppie altezze per questa casa in Spagna

Loft

[Interior Decoration]

Ci si vede all’elefante

A Francoforte un bar che sembra un grande origami blu

lounge bar

[Interior Decoration]

Dormire in un ex- magazzino

Un boutique hotel ricco di storia industriale nasce a Singapore

Hotel

[Interior Decoration]

Casa DIY ad Amsterdam

Creare con i progettisti spazi di design, funzionali e flessibili

Loft

[Interior Decoration]

Vintage e tattoo al ristorante

Un ristorante a Hong Kong arredato per portarci nella mente dello chef

ristoranti

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web