ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

A Phuket, in Tailandia, un hotel su palafitte nella foresta tropicale

Un resort dove l'ospitalità si declina a secondo dei gusti e delle tendenze degli ospiti

phuket-tailandia-hotel-nella-giungla

A Pukhet in Tailandia, l'hotel-resort Keemala offre ai propri ospiti soluzioni diverse in base alle loro attitudini di viaggio. Nella foto l'ospitalià a contatto con il cielo

Ad ovest di Phuket, in Tailandia, il lussuoso hotel Keemala compare e scompare nella giungla tropicale. Un'architettura estrema che si basa su quattro concetti che la filosofia orientale utilizza per identificare i diversi tipi di viaggiatori: cielo, terra, nido e vagabondaggio.
Se veramente dentro ognuno di noi si cela questa propensione che racconta il nostro personale modo di viaggiare, allora questo hotel a Phuket rispecchiando questa sensibilità, è da considerare la meta perfetta per vacanze di relax.

Da qui nasce questa nuova formula di ospitalità, declinata in quattro differenti variabili, che riguarda sia i servizi offerti che la tipologia di architettura che ci ospita.

Hai lo spirito del viandante? Allora per te sarà perfetta la Tent Pool Villa, una residenza con una struttura simile ad una candida tenda beduina (foto sopra), che utilizza la copertura flessuosa e morbida come riparo perfetto per il nomade contemporaneo. Il paesaggio naturale limitrofo è il reale contesto dove soggiornare. Un esempio? Dalla terrazza personale si confonde il bordo della propria piscina con il riflesso dell’oceano in lontananza.

Per chi cerca invece nell’hotel tailandese il contatto con la Terra e con le origini ataviche, il Keemala resort sulle colline di Kamala tra le spiagge di Patong e Surin, propone i Clay Pool Cottages (foto sopra): enormi gocce di terra e paglia che formano il bozzolo ideale dove ricreare l’auspicato senso di rinascita nel ventre di Madre Natura. I Bird’s Nest Pool Villas sono dei giganteschi nidi sparsi nella vegetazione lussureggiante che vivono di privacy e silenzio assoluto disturbato solamente dal suono della natura.

Dall’apparenza di candidi fili intreccianti, offrono non solo la vista sulla propria piscina sopraelevata tra gli alberi ad alto fusto della foresta ma anche un chiaro elemento di design contemporaneo.

Per gli amanti del We-Ha (il Cielo) la soluzione ideale è rappresentata dalla Tree Pool House (foto sopra): una struttura di ampie dimensioni formata da due piani, posizionata su altissimi alberi, e coperta da un tetto vegetale. Perfetta per chi ama sentirsi libero, fuori dagli schemi e ha bisogno di rigenerarsi in un luogo che segue le regole e le tempistiche della natura incontaminata dalle leggi umane.

www.keemala.com

 


di Paola Testoni / 15 Marzo 2017

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Hotel o club esclusivo?

Luci soffuse e atmosfera intima da Room Mate Gerard a Barcellona

hotel

[Interior Decoration]

Design giapponese, colori del Perù

Il nuovo Nobu Dowtonwn progettato da David Rockwell

ristoranti

[Interior Decoration]

Design alle Maldive

Ospiti di Cocoon, il resort di design nel blu dell'Oceano indiano

hotel

[Interior Decoration]

La rivoluzione dell'hotellerie

Patrick Norguet firma il nuovo Okko Hotel di Parigi

hotel

[Interior Decoration]

Luxury per tutti

Il nuovo hotel di Ian Schrager a New York

Hotel

[Interior Decoration]

White Forest

La firma di Tokujin Yoshioka per un negozio di scarpe a Tokyo

negozi di design

[Interior Decoration]

Refettorio felice

Ilse Crawford firma il nuovo spazio londinese del progetto di Bottura

ristoranti

[Interior Decoration]

Lavorare di fantasia

Tokyo incontra New York in un coworking...a Madrid

coworking

[Interior Decoration]

Bellezza imperfetta

Makhno firma una casa minimalista e rustica ispirata al wabi-sabi

casa moderna

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web