ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Da fattoria a Resort di lusso eco-friendly in un villaggio di pescatori in Cina

XY YunHouse si inserisce in un paesaggio mozzafiato, tra le montagne e il fiume Li, nella provincia del Guangxi

resort-di-lusso-montagne-cina-00
Su Shengliang

Il resort di lusso nel verde delle montagne cinesi è un'ex fattoria ristrutturata tra comfort estremo e tradizione locale per una pausa dallo stresso della vita di tutti i giorni

Vivere un villaggio tradizionale cinese accanto a contadini e pescatori, ma con tutti i comfort contemporanei si può: stiamo parlando del resort di lusso XY YunHouse nel villaggio di Yang, a Xingping, nella parte sud-orientale della Repubblica popolare Cinese.

Foto di: Su Shengliang
Il progetto, - dello studio Ares Partners - che ha ristrutturato nove fattorie in disuso per ricavare 23 camere dal design essenziale e contemporaneo e costruito un nuovo edificio per ospitare il ristorante e la reception - in collaborazione con gli architetti dell'Atelier Liu Yuyang -, ha puntato sul comfort estremo senza perdere di vista le tradizioni locali.

Foto di: Su Shengliang

Incastonato come un gioiello nella valle del fiume Li e circondato da ripide formazioni carsiche, il resort di lusso si inserisce armoniosamente nel villaggio. Il restyling non ha infatti alterato le caratteristiche degli edifici tradizionali: le facciate esterne in terra battuta sono state ristrutturate con cura per ripristinarne l'aspetto originario e l'interno è stato preservato il più possibile attraverso l'uso di materiali locali.

Foto di: Su Shengliang

«Abbiamo evitato lo sfarzo e il glamour eccessivi», hanno commentato gli architetti di Ares Partners, «l'obiettivo era creare ambienti rilassanti che instaurassero un dialogo costante tra interno ed esterno e tra le esigenze del vivere contemporaneo e la vivace cultura tradizionale».

Foto di: Su Shengliang

Le antiche fattorie mantengono l'impostazione originaria. Sono divise in tre livelli, di cui quello intermedio a doppia altezza, e ospitano ciascuna 4 camere e un'area living comune. La struttura in acciaio e le ampie vetrate contrastano con le tegole in terracotta e i muri interni in pietra grezza, per un risultato moderno ma rispettoso del contesto.

Foto di: Su Shengliang

Foto di: Su Shengliang
All'interno, in particolare, il restyling ha arricchito l'aspetto materico del design, aggiungendo elementi in bamboo, acciaio galvanizzato e cemento, mentre le travi e le porte in legno già esistenti sono state rimesse a nuovo per valorizzare l'autenticità degli spazi.

Foto di: Su Shengliang

Foto di: Su Shengliang

http://xy-yunhouse.com/en/
http://www.arespartnersltd.com/
http://www.alya.cn/

SCOPRI ANCHE:
A Pantelleria i dammusi sono resort di lusso
Un hotel di lusso nel parco nazionale giapponese Ise Shima
Un resort nel verde in Kenya
Un hotel di lusso immerso nella natura


di Alessandra d'Angelo / 25 Gennaio 2017

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Hotel o club esclusivo?

Luci soffuse e atmosfera intima da Room Mate Gerard a Barcellona

hotel

[Interior Decoration]

Design giapponese, colori del Perù

Il nuovo Nobu Dowtonwn progettato da David Rockwell

ristoranti

[Interior Decoration]

Design alle Maldive

Ospiti di Cocoon, il resort di design nel blu dell'Oceano indiano

hotel

[Interior Decoration]

La rivoluzione dell'hotellerie

Patrick Norguet firma il nuovo Okko Hotel di Parigi

hotel

[Interior Decoration]

Luxury per tutti

Il nuovo hotel di Ian Schrager a New York

Hotel

[Interior Decoration]

White Forest

La firma di Tokujin Yoshioka per un negozio di scarpe a Tokyo

negozi di design

[Interior Decoration]

Refettorio felice

Ilse Crawford firma il nuovo spazio londinese del progetto di Bottura

ristoranti

[Interior Decoration]

Lavorare di fantasia

Tokyo incontra New York in un coworking...a Madrid

coworking

[Interior Decoration]

Bellezza imperfetta

Makhno firma una casa minimalista e rustica ispirata al wabi-sabi

casa moderna

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web