ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Restauro architettonico di lusso alla stazione di Santa Maria Novella

Collidanielarchitetto trasforma la sala d’attesa di prima classe, capolavoro razionalista, in una lussuosa bakery per Vyta

santa-maria-novella-restyling-vyta

Vyta Santa Margherita Firenze, progettato da COLLIDANIELARCHITETTO nella ex sala d’attesa di prima classe, si affaccia nella galleria di testa della stazione di Santa Maria Novella, realizzata negli anni ‘30 dall’architetto Giovanni Michelucci secondo una logica di funzionalità moderna e considerata uno dei capolavori del razionalismo italiano.

Alla stazione di Santa Maria Novella, Firenze, il restauro architettonico firmato da Daniela Colli trasforma la sala d’attesa di prima classe del capolavoro razionalista degli anni '30 progettato da Giovanni Michelucci – in una bakery che combina materiali preziosi e riflessi suggestivi.

Vyta Santa Margherita Firenze fonde gli elementi d’epoca e le preziose finiture originali con superfici specchianti che annullano i volumi e linee sottili che generano elementi tridimensionali.

Rame, vetro e marmo sono i materiali dell'intervento, in sottile equilibrio con le boiserie storiche, che diventano quinte intorno al protagonista di questo nuovo interno: un elemento a L rovesciata in rame pink rosè, che contiene gli impianti e l’illuminazione in un ritmo alternato di vuoti e pieni smaterializzati dall’utilizzo di esili lamelle.

Un parallelepipedo di specchio verde racchiude il laboratorio di produzione, riflettendo il disegno del pavimento storico e amplificando lo spazio. Lo specchio diventa rosato per il bancone, decorato a righe sottili e a contrasto con il pavimento in marmo verde. Affacciata sulla galleria interna della stazione progettata da Michelucci secondo una logica di funzionalità moderna, il progetto della nuova bakery ne mantiene lidentità facendoci rivivere nella rigorosa suddivisione degli ambienti e nel gioco i colori e materiali l'atmosfera di quegli anni.

www.collidaniela.com

SCOPRI ANCHE: 
Firenze da scoprire
Una boutique firmata Patricia Urquiola a Firenze


di Carlotta Marelli / 3 Agosto 2016

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Ristorante o negozio di fiori?

Il ristorante nascosto dai fiori in Cina

Travel

[Interior Decoration]

Cibo e arte al museo

Lo chef Frederik Bille Brahe presenta il cafè creativo Kafeteria

Travel

[Interior Decoration]

Nostalgia australiana a Seoul

Tutto marmi e accenti artistici, il nuovo ristorante Caravan 2.0

Travel

[Interior Decoration]

Bali da sogno

A Bali OMNIA apre un dayclub capace di colpire tutto i sensi

Travel

[Interior Decoration]

Ladurée a Tokyo

India Mahdavi firma il terzo store della pasticceria francese

Travel

[Interior Decoration]

Artisti nei borghi

3 artisti con Airbnb ridanno slancio ai borghi italiani

Travel

[Interior Decoration]

Elogio dell’anticamera

Restyling di un appartamento vista mare a Lerici

Restyling

[Interior Decoration]

Dentro un De Chirico

Apre a Milano uno store sospeso tra leggerezza e materia

Travel

[Interior Decoration]

Hotel di design a Providence

The Dean mette a frutto le idee degli studenti

Travel

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web