ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Restauro architettonico di lusso alla stazione di Santa Maria Novella

Collidanielarchitetto trasforma la sala d’attesa di prima classe, capolavoro razionalista, in una lussuosa bakery per Vyta

santa-maria-novella-restyling-vyta

Vyta Santa Margherita Firenze, progettato da COLLIDANIELARCHITETTO nella ex sala d’attesa di prima classe, si affaccia nella galleria di testa della stazione di Santa Maria Novella, realizzata negli anni ‘30 dall’architetto Giovanni Michelucci secondo una logica di funzionalità moderna e considerata uno dei capolavori del razionalismo italiano.

Alla stazione di Santa Maria Novella, Firenze, il restauro architettonico firmato da Daniela Colli trasforma la sala d’attesa di prima classe del capolavoro razionalista degli anni '30 progettato da Giovanni Michelucci – in una bakery che combina materiali preziosi e riflessi suggestivi.

Vyta Santa Margherita Firenze fonde gli elementi d’epoca e le preziose finiture originali con superfici specchianti che annullano i volumi e linee sottili che generano elementi tridimensionali.

Rame, vetro e marmo sono i materiali dell'intervento, in sottile equilibrio con le boiserie storiche, che diventano quinte intorno al protagonista di questo nuovo interno: un elemento a L rovesciata in rame pink rosè, che contiene gli impianti e l’illuminazione in un ritmo alternato di vuoti e pieni smaterializzati dall’utilizzo di esili lamelle.

Un parallelepipedo di specchio verde racchiude il laboratorio di produzione, riflettendo il disegno del pavimento storico e amplificando lo spazio. Lo specchio diventa rosato per il bancone, decorato a righe sottili e a contrasto con il pavimento in marmo verde. Affacciata sulla galleria interna della stazione progettata da Michelucci secondo una logica di funzionalità moderna, il progetto della nuova bakery ne mantiene lidentità facendoci rivivere nella rigorosa suddivisione degli ambienti e nel gioco i colori e materiali l'atmosfera di quegli anni.

www.collidaniela.com

SCOPRI ANCHE: 
Firenze da scoprire
Una boutique firmata Patricia Urquiola a Firenze


di Carlotta Marelli / 3 Agosto 2016

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

A pranzo tra le piante

A Barcellona un ristorante vegetariano che offre un'oasi verde di pace

ristoranti

[Interior Decoration]

Vivere da diversamente abile

Conservare il passato senza rinunciare alle esigenze attuali

Casa moderna

[Interior Decoration]

L'interior design a Roma

Cantiere Galli Design, l'indirizzo per design lovers della capitale

negozi di design

[Interior Decoration]

Anima bipolare

Spazi ristretti risolti con una diagonale in un caffè di Adelaide

lounge bar

[Interior Decoration]

Loft sì, ma piccolo

Open Space, stile industrial e doppie altezze per questa casa in Spagna

Loft

[Interior Decoration]

Ci si vede all’elefante

A Francoforte un bar che sembra un grande origami blu

lounge bar

[Interior Decoration]

Dormire in un ex- magazzino

Un boutique hotel ricco di storia industriale nasce a Singapore

Hotel

[Interior Decoration]

Casa DIY ad Amsterdam

Creare con i progettisti spazi di design, funzionali e flessibili

Loft

[Interior Decoration]

Vintage e tattoo al ristorante

Un ristorante a Hong Kong arredato per portarci nella mente dello chef

ristoranti

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web