ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Restyling a Cuneo: ridisegnare una casa a T

Bla! Ufficio di Architettura dà nuova identità a un appartamento anni '50 con un progetto all'insegna della funzionalità e della flessibilità degli spazi

A Cuneo, il restyling di casa Elda, progetto di BLA! Ufficio di Architettura, rivoluziona gli spazi e la concezione degli impianti. Punto di partenza: un appartamento di 100 mq al secondo piano di una palazzina degli anni Cinquanta, in un quartiere residenziale immerso nel verde.

Nella planimetria a T, la disposizione originale dei locali, che collocava la zona con migliore esposizione sul lato opposto all’ingresso, ha convinto gli architetti a ribaltare la zona cucina e a ridisegnare gli ambienti: living, due camere da letto e bagno. Non solo, di fronte a un intervento di ristrutturazione così esteso si è reso necessario adottare nuove soluzioni termiche e d’illuminazione.

Il riscaldamento, autonomo nell’unità abitativa, è risolto con un sistema radiante a pavimento che ha comportato la creazione di un gradino, all’entrata, valorizzato da un’alzata in metallo e una soglia ricoperta da un tappeto su misura.

Le luci sono inserite nel controsoffitto in cartongesso, modellato in un gioco di linee e volumi che accentua la scena prospettica, allargandone la percezione.

Il tema del rapporto tra spazio e struttura, rilevante nella visione concettuale dello studio torinese, sfocia in decisioni progettuali interessanti. Il soffitto del soggiorno, ricoperto da una carta da parati a righe, compone una L ‘piegandosi’ sulla parete per unirsi a un mobile contenitore sospeso. Lo stretto corridoio, all’entrata, è parte integrante dell’open space nell’illusione ottica procurata da un armadio a specchio.

www.blaarchitettura.it

SCOPRI ANCHE:
Restyling a Bologna: una mansarda minimal e funzionale
In Canada, l'intervento di restyling di una casa a patio
Modernariato e arredi su misura per una casa alle porte di Berlino


di Silvia Airoldi / 27 Novembre 2015

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Biarritz in un fine settimana

Il meglio della città secondo il New York Times

Itinerari

[Interior Decoration]

Il nuovo classico

Uno stile evergreen al di sopra delle mode

casa classica

[Interior Decoration]

Dove dormire a Bruxelles

2 b&b e 1 hotel bellissimi dove sentirsi a casa

hotel

[Interior Decoration]

C’era una volta un convento

Vecchi soffitti e colori per un appartamento nel centro di Roma

restyling

[Interior Decoration]

Tra una cena e una porcellana

A cena in un ristorante dentro una fabbrica di ceramiche cinesi

ristoranti

[Interior Decoration]

La vie en rose!

Ispirazioni da 5 interni tutti rigorosamente rosa

pareti colorate

[Interior Decoration]

Non solo coworking

A Milano arriva Spaces e il suo interior design è geniale

coworking

[Interior Decoration]

Vado a dormire in prigione

Un carcere in Olanda è stato trasformato in un ostello

hotel

[Interior Decoration]

Il museo del gelato

A Los Angeles uno spazio per tornare bambini

musei

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web