ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Una notte nel riad più segreto di Marrakech

La storia di due parigini che hanno scelto di trasferirsi nella città rossa e di creare un mondo magico, tra l'hotel e il concept store

riad-marrakech-jardin-secret
© Rigot Tang

“Amiamo il Marocco”. Esordiscono così Cyrielle e Julien, i proprietari di uno dei riad più segreti di Marrakech. Fotografa e modella lei, stylist e direttore creativo di nuovi brand di lusso lui, sono due parigini che hanno scelto di trasferirsi a Marrakech in cerca di rifugio e ispirazione e di fondare lo studio creativo Rigot Tang, in cui uniscono la loro passione per la fotografia analogica e l’interior design.

Nella Città Rossa il loro rifugio è Riad Jardin Secret, quello che definiscono il “loro paradiso, scovato dopo mesi di ricerca e visite alle proprietà nascoste nel labirinto di strade che attraversano la parte vecchia della città. Una casa di lusso che mescola perfettamente l'espressione architettonica e decorativa del Marocco. Le zellige (piastrelle in terracotta smaltata, irregolare, lucida e semitrasparente decorate con i tipici motivi marocchini) e lo stucco si completano a vicenda per creare, come per magia, la sensazione di un palazzo moresco, un palazzo accogliente e senza tempo, che sembra arrivare direttamente dalle Mille e una notte”.

tutte le foto: Rigot Tang

Qui hanno scelto di abitare e di lavorare, trasformano l’antico riad in una struttura aperta agli ospiti arredata con pezzi recuperati nei mercati di Marrakech e altri realizzati dagli artigiani maghrebini.

Al Riad Jardin Secret non troverete televisori né aria condizionata, ma un rifugio tranquillo con cinque camere intonacate con la tecnica del tadelakt, hammam, un grande patio piantumato e un ristorante vegano sul rooftop dove prendersi il tempo “di avere tempo”.

Avendo mantenuto il suo aspetto autentico, l'arredamento del riad è un mix di angoli privati, fotografie di Cyrielle e pezzi collezionati dalla coppia durante i loro viaggi. Così il concept store sembra integrarsi perfettamente nell’atmosfera eclettica del riad: un’accurata selezione di scarpe vegan, tessuti, bustine di argilla, kaftani ricamati progettati da Cyrielle in collaborazione con un artigiano locale e accessori per la casa. Ogni pezzo è il prodotto di un lavoro artigianale di alta qualità, progettato all’insegna della sostenibilità e della valorizzazione del talento locale.

Nel negozio del riad troviamo in vendita The Moroccans, prodotti naturali progettati nel rispetto della natura dell'uomo attraverso il commercio equo, coinvolgendo piccoli proprietari e cooperative di donne, e le stampe analogiche delle fotografie di Rigot Tang.

riadjardinsecret.com

SCOPRI ANCHE:
Insieme alla principessa Letizia Ruspoli nel riad più chic di Marrakech
→ Vacanze in Marocco, l'indirizzo per dormire in una Casbah
→ Cosa vedere a Marrakech secondo Jasper Conran


di Carlotta Marelli / 28 Luglio 2017

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

I muri secondo Rem Koolhaas

Allo Stedelijk Museum la nuova tappa della sua ricerca sulle pareti

allestimenti

[Interior Decoration]

Moncler Enfant a Milano

Un nuovo spazio tutto dedicato ai bambini. Mascotte compresa

negozi di design

[Interior Decoration]

Un albergo gioiello

Londra: un hotel tra gusto vittoriano e esperienza ultramoderna

Travel

[Interior Decoration]

Philipp Plein a Parigi

Negli Champs-Élysées inaugurato il nuovo store del lusso estremo

Negozi di design

[Interior Decoration]

Un laboratorio spettacolare

Dimorestudio progetta il nuovo negozio Oliver Peoples a Miami

negozi di design

[Interior Decoration]

Il tropicalismo va di moda

Il nuovo concept store di Prada inaugurato a Miami

negozi di design

[Interior Decoration]

Caffè sì, tavoli no

Un coffee bar senza tavolini – ma con co-working – a Pechino

Uffici di design

[Interior Decoration]

Desideri in cucina

Casamenu, la piattaforma con tutti gli ingredienti della cucina

cucine di design

[Interior Decoration]

L'hotel nella fabbrica di ceramica

Antico e moderno per un'allure senza pari nel centro di Maastricht

Hotel di design

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web