ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Il nuovo ristorante Mott 32 a Hong Kong

Un’atmosfera cosmopolita per un locale con mobili custom made e arredi vintage

Piatti della tradizione cantonese da assaporare in una cornice suggestiva: Mott 32, a Hong Kong, in Cina, è molto più che un semplice ristorante.

Recentemente nominato World Interior of the Year all'evento Inside Festival di Singapore, il locale è stato disegnato dall'architetto Joyce Wang con l'obiettivo di creare «un luogo di fascino, capace di raccontare le tante contaminazioni culturali, geografiche, linguistiche di questa città».

Situato in un ex deposito bancario posto sottoterra, Mott 32 si sviluppa in cinque piccole sale, un bar con bancone in marmo e un'ampia dining hall centrale, cuore del progetto. In un mix di suggestioni tra Oriente e Occidente, lo spazio è illuminato da luci soffuse e arredato nei toni scuri del marrone e del nero.
Wang ha selezionato per l'occasione un ricco assortimento di cimeli e mobili cinesi, inglesi, americani e danesi, tutti rigorosamente vintage (epoca prediletta, gli anni Cinquanta), in memoria di un passato romanzato, ma affascinante.

L'inserimento di materiali moderni come l'acciaio e il cemento regalano all'ambiente un tocco urbano più contemporaneo. Una serie di specchi appesi alle pareti offre, infine, l'illusione di volumi ancora più ampi.

Info: www.joycewang.com
www.mott32.com


di Eugenio Cirmi / 21 Ottobre 2014

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Luxury per tutti

Il nuovo hotel di Ian Schrager a New York

Hotel

[Interior Decoration]

White Forest

La firma di Tokujin Yoshioka per un negozio di scarpe a Tokyo

negozi di design

[Interior Decoration]

Refettorio felice

Ilse Crawford firma il nuovo spazio londinese del progetto di Bottura

ristoranti

[Interior Decoration]

Lavorare di fantasia

Tokyo incontra New York in un coworking...a Madrid

coworking

[Interior Decoration]

Bellezza imperfetta

Makhno firma una casa minimalista e rustica ispirata al wabi-sabi

casa moderna

[Interior Decoration]

Casa effetto collage

Contrasto di colori e materiali in una casa per quattro nel Sud di Londra

restyling

[Interior Decoration]

Parigi-Tel Aviv senza aereo

Cucina mediorientale e toni pastello nel 10° arrondissement

ristoranti di design

[Interior Decoration]

Very, very Berlin!

Una casa minimal chic nel quartiere emergente più cool

stile minimal

[Interior Decoration]

I segreti di un gioiello Bauhaus

3 curiosità su Villa Harnischmacher II disegnata da Marcel Breuer

casa moderna

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web