ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Un ristorante a Londra con atmosfera newyorkese e una sorpresa per Instaddicted!

Dirty Bones inaugura una nuova location urban chic a Soho e offre uno speciale kit per Instagrammers

ristorante-a-londra-dirty-bones-soho

Seduti su divanetti di velluto rosso sorseggiando un Dirty Mary circondati da pareti in mattoni a vista tappezzati di poster di musica soul e scritte al neon ci sentiamo come se avessimo fatto un tuffo indietro nel tempo nella New York degli anni Settanta. Invece siamo a Londra, in Denman Street. È qui che Dirty Bones ha inaugurato in primavera il suo quarto locale nella capitale del Regno Unito: Dirty Bones Soho.

L’anima a stelle e strisce della catena – che serve piatti d’ispirazione newyorkese in un’atmosfera che fa eco ai tempi dello studio 54 – non solo si gusta in ogni specialità ma si coglie in ogni dettaglio del locale arredato dalla designer Lotti Lorenzetti.

 

 

In perfetto stile post-industrial chic, il ristorante di Soho racchiude in sé il carattere artistico e molto urban tipico dei vecchi loft di Brooklyn, Bushwick e Williamsburg. Luci soffuse illuminano lo spazio incorniciato da pareti raw e teatrali tende total black. I 60 coperti si declinano in una varietà di soluzioni retrò che vanno dal divanetto in velluto rosso alle sedie di legno tipiche degli edifici scolastici.

 

 

Immancabile, il bancone in legno e gli alti sgabelli con seduta imbottita in pelle verde. Sopra il bancone, una scintillante struttura metallica ospita, come in una gabbia, bottiglie e bicchieri a vista.

 

 

Alle pareti, accanto alle scritte al neon, i lavori del giovane artista londinese classe 1986 Danny Augustine.

 

Un dettaglio dell’arredo contribuisce in modo particolare a ricreare quell’atmosfera intima da salotto voluta da Lotti Lorenzetti, la finta libreria a parete, che cela alle sue spalle il locale bagno.

 

Infine una curiosità per tutti gli Instaddicted!

Dirty Bones Soho mette a disposizione dei propri clienti gratuitamente il “Foodie Instagram Pack”, un kit da veri instagrammer con luce a LED, caricatore portatile multi-funzione, lenti grandangolo a clip e bastone da selfie a treppiedi! 

 

Un post condiviso da Dirty Bones (@dirtyboneslondon) in data:

 

 

 

LEGGI ANCHE:

Il ristorante più bello del mondo è a Londra!
5 ristoranti con terrazza sul Tamigi
Un ristorante a Chelsea firmato dal rinomato studio Kinnersley Kent Design


di Redazione Digital / 16 Agosto 2017

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Qualcuno ha detto colore?

Ristrutturazione tra antico e moderno alla Wes Anderson

Uffici di design

[Interior Decoration]

Lusso ginnico

Gentlemen club? No, palestra! Nasce il club più esclusivo di Londra

design&wellness

[Interior Decoration]

Appartamento plug & play

Parte da Amsterdam l'idea che cambia il concetto di abitazione

hotel di design

[Interior Decoration]

Coworking di lusso a NYC

Un club privato, ecco la nuova frontiera per gli uffici di design

uffici di design

[Interior Decoration]

Una casa-palafitta sospesa

Quando l'architettura si deve adeguare al terreno e alla natura

Casa moderna

[Interior Decoration]

Restyling colorato in Israele

Un Duplex ristrutturato con il colore per una giovane coppia

Restyling

[Interior Decoration]

Un loft moderno e raw

Ex centrale del gas a Melbourne diventa casa dal sapore industriale

Restyling

[Interior Decoration]

Restyling in punta di piedi

Una casa mediterranea si rifà il look, senza tradire la propria identità

restyling

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web