ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Il nuovo ristorante di Drake a Toronto è tutto oro e blu (e lasagne alla bolognese)

Il rapper ha aperto Pick 6ix, un raffinato ristorante nel cuore della città canadese in cui interni contemporanei si uniscono a un menù ricercato e internazionale

ristorante-drake-toronto-pick-6ix-interni

Gli interior del ristorante Pick 6ix progettati dallo studio olandese Kroeze Interieur a Toronto

Il ristorante di Drake a Toronto è l'ultimo esempio che ci spiega come non sia solo un rapper di successo, ma anche un imprenditore, che ha appena deciso di investire in una delle sue passioni più grandi (dopo la musica): il buon cibo.

Per questo ha deciso di aprire un nuovo ristorante nel centro di Toronto, città natale di Drake, in collaborazione con la sua etichetta Ovo e con un celebre chef di Montreal, Antonio Park. Il locale di Drake a Toronto si chiama Pick 6ix, ed è un indirizzo di incredibile charme ed eleganza progettato dallo studio olandese Kroeze Interieur, situato al 33 di Yonge Street nel quartiere finanziario della città canadese.

Gli interini del ristorante di Drake Pick 6ix sono in perfetto equilibrio tra chic classico e ispirazione contemporanea, dal pavimento in parquet a spina di pesce in stile prettamente francese ai prestigiosi marmi Nero Marquina, sino ai confortevoli posti a sedere in velluto blu anatra. I

l tutto in una cornice che riprende in diversi elementi l'oro, per illuminare e valorizzare le tonalità predominanti dei diversi ambienti.

Il Pick 6ix dispone di 178 posti a sedere, un enorme patio e una sala VIP con il suo sofisticato champagne bar. Il tutto mentre in cucina viene preparato un menù vario e ricercato tra Oriente e Occidente: insalata con papaya, carote e carne secca, lasagne alla bolognese e sushi fusion.

La direzione culinaria e creativa del ristorante Pick 6ix, dal gusto squisitamente internazionale, riflette non solo le scelte dei proprietari ma anche la diversità di una città multiculturale.

Scelto per diventare una popolare meta gastronomica di Toronto, il ristorante ha già ottenuto l'approvazione di numerosi ospiti del jet-set, dalla star dell'NBA Lebron James a Dwyane Wade e Gregory van der Wiel del Toronto FC. Il Pick 6ix offre un'atmosfera impareggiabile, audace ed energica, dalle sale da pranzo private all'imponente terrazza all'aperto, che può ospitare oltre 100 ospiti.

www.pick6ixto.com
www.kroeze-interieur.nl


di Essia Sahli / 16 Marzo 2018

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Ristorante o fiorista?

Il ristorante nascosto dai fiori in Cina

Travel

[Interior Decoration]

Cibo e arte al museo

Lo chef Frederik Bille Brahe presenta il cafè creativo Kafeteria

Travel

[Interior Decoration]

Nostalgia australiana a Seoul

Tutto marmi e accenti artistici, il nuovo ristorante Caravan 2.0

Travel

[Interior Decoration]

Bali da sogno

A Bali OMNIA apre un dayclub capace di colpire tutto i sensi

Travel

[Interior Decoration]

Ladurée a Tokyo

India Mahdavi firma il terzo store della pasticceria francese

Travel

[Interior Decoration]

Artisti nei borghi

3 artisti con Airbnb ridanno slancio ai borghi italiani

Travel

[Interior Decoration]

Elogio dell’anticamera

Restyling di un appartamento vista mare a Lerici

Restyling

[Interior Decoration]

Dentro un De Chirico

Apre a Milano uno store sospeso tra leggerezza e materia

Travel

[Interior Decoration]

Hotel di design a Providence

The Dean mette a frutto le idee degli studenti

Travel

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web