ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Il nuovo bistrot Dulcamara a Roma

Interni raffinati e design ispirato alla tecnica origami giapponese per il restyling di un lounge bar a due passi da Ponte Milvio

Nuovo restyling tra modernità e tradizione per Dulcamara, ristorante e lounge-bar nei pressi di Ponte Milvio a Roma. Già aperto nel 1995 in quella che è una delle aree più vivaci per la vita notturna nella capitale, il locale è stato di recente riprogettato dallo studio romano Daniela Colli. L’idea era quella di preservare l’atmosfera originale, aggiungendo dettagli contemporanei. Il codice formale dell’impianto insieme alla divisione degli spazi sono quindi stati rideclinati attraverso un design innovativo e un minimalismo sofisticato.

Filo conduttore dell’interior design è stata l’eleganza eterea, e allo stesso raffinata, degli origami giapponesi che hanno ispirato i rivestimenti in legno del lungo bancone del bar e delle pareti in acciaio che fungono anche da cantine del vino a vista.

Le classiche sedie con schienale arrotondato, i tavolini di legno e il pavimento in parquet mantengono quel sapore da vecchia osteria, mentre i lampadari di Tom Dixon neri, scelti in diverse misure, danno un tocco di contemporaneità agli interior. I grandi pannelli che caratterizzano il soffitto, disposti in maniera sfalsata, movimentano gli ambienti e nascondono lampade a LED che creano una luce soffusa e piacevole.


di Maria Chiara Antonini / 29 Agosto 2014

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Hotel o club esclusivo?

Luci soffuse e atmosfera intima da Room Mate Gerard a Barcellona

hotel

[Interior Decoration]

Design giapponese, colori del Perù

Il nuovo Nobu Dowtonwn progettato da David Rockwell

ristoranti

[Interior Decoration]

Design alle Maldive

Ospiti di Cocoon, il resort di design nel blu dell'Oceano indiano

hotel

[Interior Decoration]

La rivoluzione dell'hotellerie

Patrick Norguet firma il nuovo Okko Hotel di Parigi

hotel

[Interior Decoration]

Luxury per tutti

Il nuovo hotel di Ian Schrager a New York

Hotel

[Interior Decoration]

White Forest

La firma di Tokujin Yoshioka per un negozio di scarpe a Tokyo

negozi di design

[Interior Decoration]

Refettorio felice

Ilse Crawford firma il nuovo spazio londinese del progetto di Bottura

ristoranti

[Interior Decoration]

Lavorare di fantasia

Tokyo incontra New York in un coworking...a Madrid

coworking

[Interior Decoration]

Bellezza imperfetta

Makhno firma una casa minimalista e rustica ispirata al wabi-sabi

casa moderna

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web