ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Il ristorante pop up più chic di New York è made in Paris

Caviar Kaspia trasforma le sale del social club di Tribeca nel vecchio ristorante parigino

ristorante-pop-up-kaviar-caspia-new-york

Spring Place, l’innovativo social club per creativi nato lo scorso maggio a New York, inaugura il ristorante pop up Caviar Kaspia, con gli interni progettati dallo studio newyorkese Bureau Betak.

Fa parte del ricco programma di eventi culturali dedicato ai membri del centro lavorativo multidisciplinare situato nel cuore di Tribeca, diventato il nuovo hub culturale dei creativi newyorkesi. La sala del sesto piano dedicata alla ristorazione e all’intrattenimento si trasforma negli interni eleganti dell’iconico ristorante parigino con un menu di degustazione a base di piatti di caviale e champagne d’annata, lo stesso che dal 1927 ha reso lo storico ristorante francese un’esperienza culinaria da non perdere.

Questo pop up restaurant è la prima tappa gastronomica del programma di eventi interdisciplinari messo a punto da Spring Place (leggi anche → Spring Place a New York), diretto dal fondatore Francesco Costa, con l’intento di offrire esperienze sempre nuove e esclusive ai soci: dai servizi best-in-class agli eventi programmati su richiesta.

Il design messo a punto da Alexander de Betak con un tocco classico e elementi moderni ripercorre le tracce del vecchio ristorante francese in un design minimal e elegante: “ho voluto creare l’esperienza unica e senza tempo dello stile old fashion di Kaspia in uno spazio caldo e elegante, aggiungendo il soffitto a specchio per raddoppiare l’altezza e la percezione visiva degli interni”.

Il risultato è un’atmosfera sofisticata con l’allure raffinata che ben si accoppia al menu esclusivo, alternando gli elementi del design classico dello stile parigino agli elementi più moderni e industrial style che caratterizzano la struttura e le altre sale dell’edificio.

www.springplace.com

SCOPRI ANCHE:
 7 ristoranti a New York scelti da elledecor.it


di Monica Mascia London / 22 Dicembre 2016

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

A pranzo tra le piante

A Barcellona un ristorante vegetariano che offre un'oasi verde di pace

ristoranti

[Interior Decoration]

Vivere da diversamente abile

Conservare il passato senza rinunciare alle esigenze attuali

Casa moderna

[Interior Decoration]

L'interior design a Roma

Cantiere Galli Design, l'indirizzo per design lovers della capitale

negozi di design

[Interior Decoration]

Anima bipolare

Spazi ristretti risolti con una diagonale in un caffè di Adelaide

lounge bar

[Interior Decoration]

Loft sì, ma piccolo

Open Space, stile industrial e doppie altezze per questa casa in Spagna

Loft

[Interior Decoration]

Ci si vede all’elefante

A Francoforte un bar che sembra un grande origami blu

lounge bar

[Interior Decoration]

Dormire in un ex- magazzino

Un boutique hotel ricco di storia industriale nasce a Singapore

Hotel

[Interior Decoration]

Casa DIY ad Amsterdam

Creare con i progettisti spazi di design, funzionali e flessibili

Loft

[Interior Decoration]

Vintage e tattoo al ristorante

Un ristorante a Hong Kong arredato per portarci nella mente dello chef

ristoranti

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web