ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Ristrutturare casa antica: idee da Barcellona

Bonba Studio restituisce al suo antico splendore una casa di metà Ottocento donandole un'atmosfera contemporanea

 ristrutturare-casa-antica-idee-da-barcellona

Il lavoro dell’architetto non si limita solo al creare, ma anche al recuperare, come ristruttrare casa antica ad esempio. È il caso di Bonba Studio che nel quartiere di Eixample di Barcellona ha riportato al suo antico splendore Casp21: un vecchio appartamento che, negli anni ’80, era stato trasformato in ufficio.

Nella metà dell‘800 la città di Barcellona cominciò a espandersi oltre le mura medievali e oggi la zona di Eixample è considerata tra le più caratteristiche della città. Ricca di negozi di design, locali, caffè e ristoranti gourmet, il quartiere non è solo simbolo di modernità, ma è soprattutto custode di antichi capolavori dell’architettura spagnola dell’Ottocento.

I 170 metri quadrati dell’appartamento sono infatti situati al primo piano di un edificio di cinque che risale proprio alla fine del XIX secolo. L’obiettivo di Bonba Studio è stato riportare alla luce il fascino dell’antica location esaltandone le caratteristiche originali nascoste dalla precedente ristrutturazione: il controsoffitto, ad esempio, è stato rimosso così da far riaffiorare gli archi a volta in mattoni, tipici dello stile catalano.

La struttura architettonica dell’appartamento è quella tipica delle case reale di questa zona: un lungo corridoio, due cortili, soffitti alti oltre 4m, pareti strutturali alternate a ceramica.

Due alte finestre permettono alla luce di inondare il salotto prevalentemente bianco dal quale si accede alla veranda, un luogo perfetto per rilassarsi all’aria aperta. All'estremità opposta della casa si trova la camera da letto principale, anche essa bianca e con pavimenti in rovere che comprende anche una cabina armadio e un bagno.

Il corridoio rivestito in boiserie di legno color verde menta collega tutti i punti della casa, tra cui la camera per gli ospiti anch’essa con bagno.

Bonba Studio, con questa armonica distribuzione degli spazi, ha ridato lustro a questo spazio, rendendolo contemporaneo e ha esaudito i desideri del cliente rendendo questo appartamento il suo luogo di disconnessione e relax.


di Marta Marconi / 30 Marzo 2017

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Hotel o club esclusivo?

Luci soffuse e atmosfera intima da Room Mate Gerard a Barcellona

hotel

[Interior Decoration]

Design giapponese, colori del Perù

Il nuovo Nobu Dowtonwn progettato da David Rockwell

ristoranti

[Interior Decoration]

Design alle Maldive

Ospiti di Cocoon, il resort di design nel blu dell'Oceano indiano

hotel

[Interior Decoration]

La rivoluzione dell'hotellerie

Patrick Norguet firma il nuovo Okko Hotel di Parigi

hotel

[Interior Decoration]

Luxury per tutti

Il nuovo hotel di Ian Schrager a New York

Hotel

[Interior Decoration]

White Forest

La firma di Tokujin Yoshioka per un negozio di scarpe a Tokyo

negozi di design

[Interior Decoration]

Refettorio felice

Ilse Crawford firma il nuovo spazio londinese del progetto di Bottura

ristoranti

[Interior Decoration]

Lavorare di fantasia

Tokyo incontra New York in un coworking...a Madrid

coworking

[Interior Decoration]

Bellezza imperfetta

Makhno firma una casa minimalista e rustica ispirata al wabi-sabi

casa moderna

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web