ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Colori pastello per la ristrutturazione di una casa a Tel Aviv

Rust Architects ristruttura un appartamento nella vivace città israeliana con toni pastello e materiali diversi

Rust Architects firma l'ampliamento e la ristrutturazione di una casa di 165 metri quadrati nel centro di Tel Aviv. L'abitazione è divisa in due da un lungo corridoio che fa da spartiacque e separa la zona giorno dalla zona notte.

Nel lato della casa che dà sulla strada, lo studio Rust Architects ha progettato la cucina, il terrazzo, la sala da pranzo e l’area lettura, mentre una stanza con una biblioteca è stata pensata per i bambini.

Il corridoio collega la zona giorno con la zona notte e si presenta da un lato con mattoni a vista, dall’altro con il calcestruzzo originale dell’edificio. In fondo una grande porta di legno con cerniere a scomparsa e un sistema acustico che permette l’isolamento di una zona dall’altra.

L'intervento di restyling dell'appartamento è curato in ogni dettaglio: le pareti colorate in azzurro pastello e colori tenui sono in contrasto con le differenti tonalità del legno del parquet e dei mobili realizzati su misura. Profili delicati come il ferro nero e l'alluminio separano i materiali, consentendo loro di coesistere armoniosamente. All'ingresso, nella zona living, per il rivestimento in legno dell'impianto è stato scelto il nero opaco che nasconde e dà un tocco di eleganza. La cucina è separata dalla sala da una scaffalatura in legno che oltre a dividere gli spazi, é molto funzionale e comprende anche una dispensa. La panca, sempre in legno, funge da libreria per la collezione di dischi della famiglia.

Infine, l'impianto di illuminazione è stato scelto dal design team - Raanan Stern e Shany Tal - per enfatizzare il movimento attraverso l'appartamento: lampade lungo il corridoio e nel soggiorno danno all'abitazione uno stile industriale.

Grande importanza alla luce: per sfruttare al meglio l'illuminazione sono state selezionate facciate trasparenti e porte in acciaio in combinazione con il vetro, pareti divisorie con finestre superiori e una pittura con finitura lucida.

www.rustarch.com

SCOPRI ANCHE:
Villa con piscina a Tel Aviv
Villa contemporanea a Tel Aviv
Calcestruzzo, legno e vetro a Tel Aviv


di Francesca Esposito / 21 Luglio 2016

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Cibo e arte al museo

Lo chef Frederik Bille Brahe presenta il cafè creativo Kafeteria

Travel

[Interior Decoration]

Nostalgia australiana a Seoul

Tutto marmi e accenti artistici, il nuovo ristorante Caravan 2.0

Travel

[Interior Decoration]

Bali da sogno

A Bali OMNIA apre un dayclub capace di colpire tutto i sensi

Travel

[Interior Decoration]

Ladurée a Tokyo

India Mahdavi firma il terzo store della pasticceria francese

Travel

[Interior Decoration]

Artisti nei borghi

3 artisti con Airbnb ridanno slancio ai borghi italiani

Travel

[Interior Decoration]

Elogio dell’anticamera

Restyling di un appartamento vista mare a Lerici

Restyling

[Interior Decoration]

Dentro un De Chirico

Apre a Milano uno store sospeso tra leggerezza e materia

Travel

[Interior Decoration]

Hotel di design a Providence

The Dean mette a frutto le idee degli studenti

Travel

[Interior Decoration]

5 in 1 sotto lo stesso tetto

Cos'è Edit, il nuovo concept di food alle porte di Torino

Travel

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web