ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Sarah Lavoine, o di come l'officina di un fabbro è diventata il concept store più à la page di Parigi

La vecchia officina nel 16esimo arrondissement di Parigi acquista una seconda vita grazie all'interior designer francese, che ha fatto di questo affascinante spazio industriale la sua nuova "casa"

sarah-lavoine-parigi-concept-store-design

Maison Sarah Lavoine, il nuovo concept store dell'interior designer francese nel 16esimo arrondissement di Parigi

Sarah Lavoine a Parigi ha scelto il 16esimo arrondissement, un quartiere di cui si dice non ci sia niente di entusiasmante da fare a parte ammirare la Tour Eiffel, cosa che gli abitanti della città solitamente evitano. Si tratta quindi di circondario tranquillo, che ospita soprattutto la parte più residenziale della metropoli, assieme a tanti uffici facoltosi.

Tuttavia, come ogni angolo della Ville Lumière, anche nei pressi di Passy negli ultimi anni stanno sorgendo diversi indirizzi interessanti per chi ama le location originali, dall'estetica alla destinazione. Una di queste è proprio la nuova Maison Sarah Lavoine, un concept store che porta il nome dell'interior designer che lo ha ideato.

Leggi anche: Lo stile parigino secondo Sarah Lavoine, la designer più parisienne del mondo

In origine questo ampio open space appena diventato la boutique di Parigi di Sarah Lavoine apparteneva a un fabbro: un passato industriale riconoscibile in ogni dettaglio della costruzione, dalle pareti in mattoni dell'800 al tetto a capriate, sino ai banchi da lavoro restaurati e destinati a un nuovo uso.

È in questo spazio di carattere che prende vita la filosofia di Sarah Lavoine "Happiness is lifestyle", che ha reso il suo lavoro eccezionale anche questa volta, trasformando un vecchio atelier nel suo concept store, senza snaturarne la storia.

Il loft con soppalco è infatti una perfetta sintesi tra passato industriale e stile contemporaneo, che ritroviamo non solo negli oggetti esposti, ma anche nella scala nera in acciaio e nella parete blu acceso che la affianca.

Una linearità contemporanea che riprende lo stile industriale nelle capriate che sorreggono il tetto in vetro del nuovo negozio di Sarah Lavoine, così come nelle luci sospese "In the Tube".

"L'artigianalità è al centro del lavoro di Maison Sarah Lavoine, quindi abbracciare la storia di questo spazio è stata una mossa ovviai" ha dichiarato l'interior designer.

Gli spazi abitativi sono stati distribuiti dalla parte soppalcata, dove troviamo una camera da letto e uno spogliatoio, a quella inferiore, con un soggiorno e una sala da pranzo. Le pareti in mattoni rossi sono state abbinate a pavimenti in rovere chiaro e brillanti colpi di colore, grazie alla gamma di divani, paralumi e arredi Lavoine.

Nel frattempo le postazioni di lavoro che percorrono tutta la struttura originale dell'edificio, dipinta di verde vittoriano, espongono le collezioni dello studio, così come le scaffalature modulari che danno ritmo allo spazio. E, come con tutti i migliori loft, la Maison Sarah Lavoine dà spazio anche agli amici nel suo spazio di oltre 1.400 metri quadri, tra cui la gioielleria di Pascale Monvoisin e una pasticceria.

Con tanti altri ospiti ancora da annunciare.

www.maisonsarahlavoine.com


di Essia Sahli / 9 Marzo 2018

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Da terminal ad hotel

Il TWA Flight Center di Eero Saarinen da oggi è un albergo

Travel

[Interior Decoration]

Una piadina a Lione

Masquespacio progetta 40 mq coloratissimi dedicati all'Italia

Travel

[Interior Decoration]

Belgrado cosmopolita

La rinascita della città passa per un hotel di design democratico

Travel

[Interior Decoration]

Colombiana a New York

Ispirazione finca per la seconda sede di Devocion a New York

Travel

[Interior Decoration]

Storia delle cementine

Cuore di sabbia e cemento e un'allure tra stile liberty e decò

Costume

[Interior Decoration]

I colori dell’estate in casa

11 colori con cui dipingere le pareti di casa. Subito

Costume

[Interior Decoration]

Cena in terrazza da Prada

A Milano, il nuovo ristorante nella Torre di Rem Koolhaas

Travel

[Interior Decoration]

Marni arriva a Firenze

Un negozio pop dal tocco industriale, dentro a un palazzo antico

Travel

[Interior Decoration]

Destinazione Grecia

Design hotel e resort: le nuove aperture da provare nel 2018

Travel

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web