ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Era una vecchia casa fatiscente, ora è uno showroom con tanto di caffè

Hao Design mette a nuovo una residenza a Taiwan moltiplicando lo spazio e sfruttando la verticalità

showroom-di-arredamento-house-h-hao-design

I negozi stanno cambiando forma: lo abbiamo raccontato durante il Salone del Mobile con la mostra-allestimento interattiva e multimediale Elle Decor Concept Store e lo dimostrano i tanti progetti di showroom ibridi che stanno predendo piede. Tra questi quello dello studio danese Hao (Holm Architecture Office), che ha completamente ristrutturato una fila di residenze fatiscenti a Kaohsiung, Taiwan, per trasformarla in uno store di arredament a metà tra residenza privata e caffè: House H.

Per farlo gli architetti hanno deciso di puntare sullo sviluppo verticale dell’edificio, abbattendo muri interni che frazionavano eccessivamente lo spazio e di eliminare alcune scale interne per sostituirle con quelle esterne, obbligando in questo modo i visitatori a scoprire lo stabile nel suo insieme.

Sono inoltre stata eliminate le sbarre alle finestre, permettendo di godere del giardino sul retro rimesso a nuovo e che ora ospita un caffè. Si è deciso invece di conservare i piani a split-level tipici degli anni ‘60 per prospettive dinamiche, che non ingabbiano il movimento.

L’ampio utilizzo di vetro, oltre a far penetrare la luce naturale, consente a tutte le stanze di comunicare con quelle adiacenti (nonché coi piani superiori e inferiori) nel modo più libero, lasciando vagare lo sguardo in ogni direzione.

La palette di colori scelta è molto semplice: quercia e cemento pitturato di bianco consentono di concentrarsi sugli elementi dell’arredo che sono esposti.

www.hao-us.com


di Stefano Annovazzi Lodi / 29 Maggio 2017

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

I muri secondo Rem Koolhaas

Allo Stedelijk Museum la nuova tappa della sua ricerca sulle pareti

allestimenti

[Interior Decoration]

Moncler Enfant a Milano

Un nuovo spazio tutto dedicato ai bambini. Mascotte compresa

negozi di design

[Interior Decoration]

Un albergo gioiello

Londra: un hotel tra gusto vittoriano e esperienza ultramoderna

Travel

[Interior Decoration]

Philipp Plein a Parigi

Negli Champs-Élysées inaugurato il nuovo store del lusso estremo

Negozi di design

[Interior Decoration]

Un laboratorio spettacolare

Dimorestudio progetta il nuovo negozio Oliver Peoples a Miami

negozi di design

[Interior Decoration]

Il tropicalismo va di moda

Il nuovo concept store di Prada inaugurato a Miami

negozi di design

[Interior Decoration]

Caffè sì, tavoli no

Un coffee bar senza tavolini – ma con co-working – a Pechino

Uffici di design

[Interior Decoration]

Desideri in cucina

Casamenu, la piattaforma con tutti gli ingredienti della cucina

cucine di design

[Interior Decoration]

L'hotel nella fabbrica di ceramica

Antico e moderno per un'allure senza pari nel centro di Maastricht

Hotel di design

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web