ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Room Mate: stile mediterraneo per Anna, nuovo hotel a Barcellona

La catena alberghiera di Kike Sarasola affida il nuovo hotel spagnolo all'interior designer Lorenzo Castillo

stile-mediterraneo-room-mate-anna-barcellona

Per il quarto Room Mate Hotel di Barcellona, appena inaugurato in un edificio modernista del 1928 al Passeig de Gràcia, Kike Sarasola sceglie lo stile mediterraneo firmato da Lorenzo Castillo.

La famiglia Room Mate Hotels cresce: dopo il progetto di Patricia Urquiola a Milano (leggi anche →Il nuovo Room Mate Hotel Giulia a Milano) apre a Barcellona l'hotel firmato da Lorenzo Castillo. Con il suo stile mediterraneo, Anna è l'ultima arrivata dei Room Mate nella capitale spagnola, dove già era possibile soggiornare da Pau, Emma e Carla. Un nuovo indirizzo di design nel cuore del Passeig de Gràcia con 81 camere suddivise in 4 categorie: basic, standard, deluxe e junior suite.

Per questo intervento in un edificio modernista affacciato su Casa Batlló e la Torre Agbar l'interior designer Lorenzo Castillo ha scelto di omaggiare il mare e lo stile mediterraneo, ma anche l'arte di Dalì e Picasso, con un'esplosione di colori che fonde le sfumature dei paesaggi catalani, da quelle turchese e acquamarina di Palamós alle tinte terrose o verdi dei cipressi di Empordà; coralli vermigli e grandi conchiglie; e gli elementi dell'architettura locale, come gli scuri alla veneziana e le persiane usate per creare porte di armadi e testiere per le camere. Il tutto accompagnato da materiali dalla bellezza senza tempo come il marmo, il legno, i dettagli in metallo e i tessuti colorati.

L'apertura di questo nuovo design hotel è un nuovo esempio di come negli ultimi tempi stiamo assistendo al cambiamento del concetto di ospitalità: se Airbnb ci ha convinto ad avere fiducia negli sconosciuti tanto da aprire loro le nostre case (leggi anche →Airbnb scopre il design con Samara), realtà come Room Mate ed Ace Hotel (leggi anche →Dopo l'Ace Hotel New York, il progetto a New Orleans) si allontano dal lusso e da quello stile internazionale dominante fino a una decina di anni fa per proporre nuovi format "local", all'insegna dello slow living, capaci di raccontare qualcosa della città, di venire incontro alle esigenze degli ospiti e di farli sentire a casa in qualsiasi parte del mondo.

Ma il vulcanico fondatore di Room Mate Kike Sarasola (leggi anche l'intervista→Apre nel centro di Milano il Room Mate Hotel Giulia) non si ferma qui. Da buon atleta olimpico (tre volte medaglia d'oro in equitazione) ha già fatto programmi per i prossimi quattro anni: 2 hotel da inaugurare a Barcellona nel 2017, uno show televisivo, un secondo libro ed, entro il 2020, lo sbarco in Oriente.

room-matehotels.com

 


di Carlotta Marelli / 19 Agosto 2016

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Hotel o club esclusivo?

Luci soffuse e atmosfera intima da Room Mate Gerard a Barcellona

hotel

[Interior Decoration]

Design giapponese, colori del Perù

Il nuovo Nobu Dowtonwn progettato da David Rockwell

ristoranti

[Interior Decoration]

Design alle Maldive

Ospiti di Cocoon, il resort di design nel blu dell'Oceano indiano

hotel

[Interior Decoration]

La rivoluzione dell'hotellerie

Patrick Norguet firma il nuovo Okko Hotel di Parigi

hotel

[Interior Decoration]

Luxury per tutti

Il nuovo hotel di Ian Schrager a New York

Hotel

[Interior Decoration]

White Forest

La firma di Tokujin Yoshioka per un negozio di scarpe a Tokyo

negozi di design

[Interior Decoration]

Refettorio felice

Ilse Crawford firma il nuovo spazio londinese del progetto di Bottura

ristoranti

[Interior Decoration]

Lavorare di fantasia

Tokyo incontra New York in un coworking...a Madrid

coworking

[Interior Decoration]

Bellezza imperfetta

Makhno firma una casa minimalista e rustica ispirata al wabi-sabi

casa moderna

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web