ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

In Svezia, la casa vacanze nella natura di Buster Delin

Interni ed esterni si fondono in Lundnäs House, rifugio nel verde a due passi dal fiume progettato dall'architetto svedese per seguire i ritmi naturali

Lundnäs House è la casa vacanze dell'architetto svedese Buster Delin.

Situato nella provincia di Hälsingland, il cottage sorge lungo il fiume, in rapporto diretto con la natura selvaggia del territorio che prorompe forte e rigogliosa, ed è eretta sulle fondamenta, in granito, di una fabbrica che produceva stufe in ceramica all’inizio del Novecento.

Il vincolo, legato al sito, è alla base del progetto che Delin ha sviluppato e realizzato nel tempo, in una evoluzione continua, e che fa capo a pratiche costruttive non complesse e all’utilizzo di idee sperimentali, come per il riscaldamento degli ambienti o la copertura del tetto, a basso impatto ambientale e ridotto costo edilizio.

Il rifugio di famiglia risponde alle esigenze di due adulti e quattro bambini. La residenza presenta delle pareti vetrate su tre lati del perimetro in corrispondenza della zona giorno, con ampio living, cucina e ingresso. L’idea progettuale è di ottimizzare lo spazio, porlo in connessione diretta con l’esterno e l’ambiente circostante, alla ricerca di una “dimensione poetica”, spiega l’architetto, “che segue i cambiamenti naturali della luce e il ritmo delle stagioni”.

Le camere private e i bagni sono disposti nella parte posteriore dell’edificio protetti da muri in mattoni, recuperati sul luogo.

Il rispetto per l’impiego di materiali locali si combina alla tradizione costruttiva della regione ripensata in maniera funzionale ed estetica.

Il tetto è sostenuto da pilastri in legno di abete, verniciati, come il soffitto, con olio misto a catrame. Il colore scuro prosegue nel patio esterno, per dissolversi visivamente nel cielo buio della notte, al calare della luce.

Il sole contribuisce in modo passivo a riscaldare gli interni, ma l’apporto principale  viene dal sistema messo a punto dall’architetto.

Il camino, collocato al centro della casa, permette il ricircolo dell’aria calda che scende sotto al pavimento in cemento, attraverso uno strato di argilla, e poi di nuovo verso il focolare in un flusso lento e quindi efficace. Impossibile non pensare che quella ispirazione sia venuta proprio dal dna di quel sito, la fabbrica di stufe.

www.delinarkitektkontor.se

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

→ In Svezia, una villa immersa nel verde con vista sull'oceano
→ Casa con vista sul Mare del Nord in Svezia
→ Rifugio estivo in Svezia: un capanno eco chic


di Silvia Airoldi / 28 Maggio 2016
tags:

Casa vacanze

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Barocco dal cuore contemporaneo

Dietro alla facciata opulenta, un appartamento cocoon

restyling

[Interior Decoration]

Biarritz in un fine settimana

Il meglio della città secondo il New York Times

Itinerari

[Interior Decoration]

Il nuovo classico

Uno stile evergreen al di sopra delle mode

casa classica

[Interior Decoration]

Dove dormire a Bruxelles

2 b&b e 1 hotel bellissimi dove sentirsi a casa

hotel

[Interior Decoration]

C’era una volta un convento

Vecchi soffitti e colori per un appartamento nel centro di Roma

restyling

[Interior Decoration]

Tra una cena e una porcellana

A cena in un ristorante dentro una fabbrica di ceramiche cinesi

ristoranti

[Interior Decoration]

La vie en rose!

Ispirazioni da 5 interni tutti rigorosamente rosa

pareti colorate

[Interior Decoration]

Non solo coworking

A Milano arriva Spaces e il suo interior design è geniale

coworking

[Interior Decoration]

Vado a dormire in prigione

Un carcere in Olanda è stato trasformato in un ostello

hotel

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web