ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

No, i diner di New York non sono passati di moda. Ecco perché

Lo studio Bluarch firma il nuovo Times Square Diner, un locale tradizionale per respirare l'atmosfera autentica della città

times-square-diner-new-york
© Bluarch Architecture + Interiors + Lighting

L'interno del Times Square Diner a New York

Se state per partire per New York segnatevi questo nome: Times Square Diner, ristrutturato dallo studio Bluarch. Il posto in cui si trova è uno di quelli che quando si visita NY non si può non vedere: Times Square. Questa zona della città, che vanta una media di 45 milioni di visitatori all'anno, è oggi ancora più bella, grazie all'intervento firmato Snøhetta. Lo studio norvegese infatti l'ha trasformata in una grande area pedonale, con panchine e una pavimentazione in calcestruzzo con dettagli che riflettono le luci al neon di notte (leggi anche → Times Square non sarà più la stessa).

Oltre alla location, uno dei più grandi motivi di fascino del Times Square Diner è il suo rientrare nella tipologia di quei locali chiamati "diner", che hanno contribuito a fare di New York quello che è ancora oggi. Una città speciale, nella quale persone provenienti da paesi, etnie e culture diverse convivono, creando un tessuto sociale multietnico unico nel suo genere. Questo tipo di locali, che noi conosciamo attraverso i film americani, sono i classici in cui il caffè è servito dalla cameriera con una caraffa, si mangiano uova a colazione, hamburger e cheesecake a pranzo e cena. Sono sempre stati il luogo di incontro per la gente del quartiere, che proprio lì si ritrova per mangiare o per finire la giornata bevendo qualcosa. Sono il corrispettivo del bar di paese in Italia, dove tutti si conoscono e non succede niente che non venga poi commentato da tutti gli avventori.

Tutte le foto: © Bluarch Architecture + Interiors + Lighting 

In un articolo pubblicato nel novembre dell'anno scorso sul New York Times si segnalava la lenta ma inesorabile scomparsa di questo genere di locali, soprattutto a Manhattan, a vantaggio delle grandi catene che offrono un tipo di servizio più formale e anonimo. Ma ecco che forse, con l'apertura del Times Square Diner, c'è un nuovo ritorno a al tradizionale caffè-ristorante americano

 

Il Times Square Diner, così come si presenta dopo la ristrutturazione dello studio Bluarch, è un locale dall'atmosfera accogliente e raccolta. Le pareti e il soffitto sono ricoperti da pannelli di compensato tagliati con forme ondulate, e rivestiti poi in lino verde chiaro. I tavolini di legno si inseriscono nelle nicchie formate lungo le pareti. Come vuole la tradizione, le sedute sono divanetti, qui rivestiti nello stesso tessuto verde delle pareti, accostati a sedie rosa dallo schienale arrotondato. La semplicità del locale è enfatizzata dalle luci scelte - lampadine con cavo a vista - dalle piastrelle che rivestono il bancone e il pavimento. Ma la visione di insieme è decisamente moderna: in fondo siamo sempre a New York, la città che anticipa le tendenze. O, come in questo caso, le riporta in auge ma con un twist contemporaneo.

SCOPRI ANCHE:
5 ristoranti sull'acqua nella Grande Mela
Consigli e idee per vedere New York come in un film


di Maria Chiara Antonini / 28 Giugno 2017

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Qualcuno ha detto colore?

Ristrutturazione tra antico e moderno alla Wes Anderson

Uffici di design

[Interior Decoration]

Lusso ginnico

Gentlemen club? No, palestra! Nasce il club più esclusivo di Londra

design&wellness

[Interior Decoration]

Appartamento plug & play

Parte da Amsterdam l'idea che cambia il concetto di abitazione

hotel di design

[Interior Decoration]

Coworking di lusso a NYC

Un club privato, ecco la nuova frontiera per gli uffici di design

uffici di design

[Interior Decoration]

Una casa-palafitta sospesa

Quando l'architettura si deve adeguare al terreno e alla natura

Casa moderna

[Interior Decoration]

Restyling colorato in Israele

Un Duplex ristrutturato con il colore per una giovane coppia

Restyling

[Interior Decoration]

Un loft moderno e raw

Ex centrale del gas a Melbourne diventa casa dal sapore industriale

Restyling

[Interior Decoration]

Restyling in punta di piedi

Una casa mediterranea si rifà il look, senza tradire la propria identità

restyling

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web