ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Una forma di ospitalità ibrida a l’Aia, un unico edificio è residenza e albergo

Lo Student Hotel di Javier Zubiria sperimenta un modello ricettivo per globetrotter e studenti

È venuta allo scozzese Charlie Mc Gregor l’idea di unire sotto lo stesso tetto un pubblico internazionale composto da studenti residenti e una giovane community di viaggiatori che, pur con un budget limitato, non vuole rinunciare ad una location centrale dal design innovativo.

Le camere dello Student Hotel offrono un comodo letto, una TV a schermo piatto, una scrivania e l’aria condizionata. Sono tutte completamente arredate e dispongono di bagno privato interno. Inoltre, l’hotel è dotato di una reception aperta 24 ore su 24, distributori automatici, una sala giochi, un servizio di noleggio di biciclette del designer Vanmfoon, un ristorante, una cucina fai da te, una biblioteca, un centro fitness e numerosi spazi di design, dove poter leggere o socializzare, forniti di connessione Wifi gratuita.

Lo Student Hotel, che si trova nel cuore della città e rappresenta l’ambiente ideale per i giramondo che amano il relax della propria casa anche quando viaggiano, ha lanciato  un nuovo hub per lo sviluppo dei talenti, l'imprenditorialità e l'innovazione. In una hall , adiacente all’hotel che ospitava un mercato dismesso, è stato creato The Bazaar of Ideas, luogo di eventi per 250 persone e punto di incontro tra studenti e giovani professionisti. Ispirato alla proverbiale ospitalità medio-orientale, il Bazaar accoglie chiunque: si può entrare per un semplice caffè oppure per cercare spazi lavorativi flessibili, il wifi è gratuito per tutti.

I lavori di ristrutturazione sono stati affidati all’archietto Javier Zubiria mentre l’agenzia olandese ...,staat si è occupata della parte creativa: - l’hotel emana un’atmosfera eclettica: elementi di design industriale sono stati combinati con mobili scandinavi e vintage -. La superficie raggiunge i 12.000 m2 e l’edificio è stato costruito intorno ad un patio trasformato in giardino d’inverno: 309 camere e il nuovo café-restaurant: The Kitchen. Dopo l’Aia, Amsterdam, Groninga e Rotterdam (che è passata recentemente da 252 a 484 camere) è ora la volta di pensare a Eindhoven e Maastricht.

Nel resto di Europa lo Student Hotel è già presente a  Barcellona e Parigi e sono previste nuovi acqusizioni per creare un vero network di poli di accoglienza. La nuova location prevista è Firenze per la quale è già stato acquistato il gigantesco Palazzo del Sonno, di fronte alla Fortezza Da Basso. Mentre la facciata ottocentesca verrà restaurata, gli interni saranno completamente di design moderno e nei 20.000 metri quadri verranno ricavate 390 camere, un auditorium da 180 persone e una piscina esterna posizionata sul tetto. I lavori si concluderanno nel 2017 con un investimento globale di 600 milioni di euro. 

www.thestudenthotel.com

SCOPRI ANCHE: 

→ Un hotel moderno ad amsterdam. dove l'ospitalità è hi tech


di Paola Testoni / 11 Aprile 2016
tags:

Hotel , Amsterdam

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Home in the box

Case come auto? Il trend delle abitazioni prefabbricate su misura

case prefabbricate

[Interior Decoration]

Estate a Parigi?

L'estate parigina fa tappa a Le Drugstore, il locale più hot del momento

itinerari

[Interior Decoration]

un cocktail bar imperdibile

È The Spirit il nuovo, elegante ed enigmatico locale di Milano

lounge bar

[Interior Decoration]

Destinazione paradiso

Andrew Patterson disegna una casa in Nuova Zelanda immersa nella natura

casa vacanze

[Interior Decoration]

Vivere a New York

Come sono fatti gli interni dell'edificio-icona di Zaha Hadid

casa moderna

[Interior Decoration]

Atene pop e multicolor

Quattro hotel simbolo della rinascita di Atene: modernista, funky e pop

hotel

[Interior Decoration]

La casa che “arrossisce”

Una residenza tra gli aranci che passa dal rosa al ruggine

restyling

[Interior Decoration]

Piscina con vista

In ammollo nell’acqua con il mondo laggiù

arredi outdoor

[Interior Decoration]

1 penisola, 3 isole e 1 sorpresa

Un’altra maniera di vivere la Grecia e le sue isole segrete

hotel

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web