ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

British ma non troppo, la villetta a schiera cambia look

Lo studio AU Architects ridisegna spazi e volumi per un restyling caldo e contemporaneo

villetta-a-schiera-londra-au-architects
David Butler Photography

Come rifare il look a una deliziosa villetta a schiera in mattoni, senza tradirne il carattere inconfondibilmente British? Il trucco è dosare bene la luce e bilanciare i volumi, per preservare calore e intimità, con una parola d'ordine su tutte: semplicità.

 

È quello che hanno fatto gli architetti di AUA, Studio inglese che ha firmato il restyling di Slot House, questa tipica villetta londinese che combina allure classico e anima di design.

Alla base del progetto c'è la connessione visiva tra interno ed esterno: un’ampia vetrata mette in comunicazione il giardino con il pianterreno open space che si articola su più livelli, per garantire fluidità e funzionalità all'ambiente.

 

La parte frontale della casa a schiera è occupata dalla zona living, mentre sul retro troviamo la cucina e il salotto. I diversi settori sono interconnessi, collegati da scale che spezzano la linearità dello spazio mantenendo il raccordo visivo tra un livello e l’altro. Ogni zona gode dunque della propria autonomia, grazie a una delimitazione dei volumi che permette di salvaguardare l’atmosfera calda e intima senza diluirla in uno spazio troppo esteso. D'altra parte però i tre ambienti dialogano fra loro e con il giardino, in un gioco di scorci e aperture che aggiunge movimento e tridimensionalità.

La luce naturale svolge un ruolo essenziale nel definire e ampliare lo spazio, dove l'uso massiccio del bianco, colore dominante, contribuisce a infondere un senso di leggerezza e ariosità. Nel mix cromatico pensato dai designer di AUA ci sono anche diverse sfumature di grigio e azzurro, un tocco vivace che rende più grintoso l’ambiente.

Anche nella scelta degli arredi si conferma la volontà di fondere tradizione e modernità: geometrie e fantasie dal gusto un po' retro, come quelle adottate per il divano e il tappeto del salotto, si affiancano a soluzioni minimal, dalle linee pure ed essenziali. Ad armonizzare il tutto, una imprescindibile vocazione alla semplicità, Comfort assoluto e zero fronzoli, la ricetta inglese per una vera Home, sweet home.

www.au-architects.com

Scopri anche:
10 progetti di ampliamento a cui ispirarsi
Come ampliare un'abitazione d'epoca
La porta finestra più grande del mondo


di Elisa Zagaria / 8 Maggio 2017

CORNER

Interior Decoration collection

[Interior Decoration]

Qualcuno ha detto colore?

Ristrutturazione tra antico e moderno alla Wes Anderson

Uffici di design

[Interior Decoration]

Lusso ginnico

Gentlemen club? No, palestra! Nasce il club più esclusivo di Londra

design&wellness

[Interior Decoration]

Appartamento plug & play

Parte da Amsterdam l'idea che cambia il concetto di abitazione

hotel di design

[Interior Decoration]

Coworking di lusso a NYC

Un club privato, ecco la nuova frontiera per gli uffici di design

uffici di design

[Interior Decoration]

Una casa-palafitta sospesa

Quando l'architettura si deve adeguare al terreno e alla natura

Casa moderna

[Interior Decoration]

Restyling colorato in Israele

Un Duplex ristrutturato con il colore per una giovane coppia

Restyling

[Interior Decoration]

Un loft moderno e raw

Ex centrale del gas a Melbourne diventa casa dal sapore industriale

Restyling

[Interior Decoration]

Restyling in punta di piedi

Una casa mediterranea si rifà il look, senza tradire la propria identità

restyling

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web