ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Le 25 sculture XXL di Frieze Sculpture, il giardino dell'Eden della stravaganza

Fino all'8 ottobre il giardino delle sculture di Regent's Park offre al pubblico 25 opere in formato XXL per una visione tridimensionale dell'arte

Acute unequal angles, una delle sculture esposte nei giardini di Regent's Park: una megastruttura in legno ad opera di Bernar Venet

Frieze, fondazione senza scopo di lucro, organizza ogni anno a Londra una delle fiere d’arte contemporanea più importanti d’Europa e del mondo. Oltre 160 tra le principali gallerie d’arte contemporanea internazionale espongono nella cornice di Regent’s Park una miscellanea di opere ambiziose di più di mille artisti, tra affermati ed emergenti, collocate nei giardini e in apposite tende temporaneamente allestite per l’evento.

Tra quadri, sculture, performance, video, ogni artista sceglie lo strumento per lui più rappresentativo per esprimersi attorno al tema proposto come filo conduttore della mostra, quest’anno dedicata alla scoperta e alla pratica femminista radicale.

Frieze Sculpure nasce nel 2005 come parte del Frieze London e offre una mostra di opere di scala gigante distribuite nella verde scenografia dei 395 ettari di Regent’s Park: palloni da calcio in bronzo impilati, alluminio rosa annodato in un enorme pretzel, un personaggio cartoon alto 20 piedi, sono solo alcune delle opere che si potranno ammirare passeggiando nel parco. I materiali utilizzati vanno dal legno al cor-ten, dal bronzo al vetro all’alluminio; forme sinuose e linee decise si intersecano per dare vita a opere capaci di smuovere l’animo umano e trasmettere emozioni contrastanti.

Le opere di Frieze Sculpture sono scelte da Clare Lilley, in seguito a una chiamata aperta per le candidature presentate da gallerie internazionali. La stessa parlando delle sculture selezionate afferma: "Dal giocoso al politico, queste 25 opere esplorano la materialità e la destrezza tecnica della scultura contemporanea, insieme al suo ruolo sociale e alla riflessione sulla condizione umana e sul nostro ambiente".

Per la prima volta quest’anno Frieze Sculpture apre al pubblico gratuitamente per tutti i mesi estivi anticipando l’inaugurazione ufficiale della fiera che si terrà l’8 ottobre.

www.frieze.com

SCOPRI ANCHE:
Il giardino giapponese di Daniel Arsham


di Chiara Pasini / 13 Settembre 2017

CORNER

Speciale Londra collection

[Speciale Londra]

I TOP 21 oggetti della LDF 2017

Alla scoperta dei designer emergenti a Londra

London Design Week 2017

[Speciale Londra]

Dietro le porte di Designjunction

Will Sorrel ci fa da guida nella kermesse in scena a King's Cross

London Design Week 2017

[Speciale Londra]

Design Italiano, I love you

Il meglio del Made in Italy da non perdere durante il London Design Festival

London Design Week 2017

[Speciale Londra]

A Londra la lirica è pop

Una mostra al V&Al ripercorre quattro secoli di opera

mostre

[Speciale Londra]

Max Fraser e 100% Design

Cosa non perdere della fiera secondo il direttore

London Design Week 2017

[Speciale Londra]

Londra: Fiorucci is back!

A tu per tu con i CEO che ci raccontano il progetto

Negozi di design

[Speciale Londra]

Burberry, la location segreta

Le collezioni P/E in un luogo incantato con tanto di mostra

Mostre

[Speciale Londra]

A tutto green!

A Londra ecco Farmacy di Camilla Fayed

London Design Week 2017

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web