ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Coffee table in granito

Alfredo Häberli interpreta la pietra svizzera per Dadadum

Da un’escursione del designer svizzero Alfredo Häberli nel mondo della pietra nasce Riviera per Dadadum: una collezione di coffee table realizzati in granito di Calanca, Onsernone, Cresciano e Lodrino, estratti nella Valle Riviera, la vallata dell’arco alpino nella sezione delle Alpi Lepontine, in Canton Ticino (Svizzera), da cui il nome dei tavoli.

La peculiarità di questo progetto sta nella sua leggerezza. Häberli ha infatti lavorato sulla riduzione degli spessori di piano e base. Ma non solo, anche sulla modalità di composizione e di scomposizione dei diversi elementi. Con un occhio di riguardo a sostenibilità ed ergonomia: meno materiale, meno peso, meno fatica.

Ne parliamo direttamente con Alfredo Häberli. A cosa ti sei ispirato quando hai disegnato Riviera?
Prima di tutto la voglia di usare pietre tipiche Svizzere, patrimonio che si abbiamo dimenticato. Poi sperimentare nuovi modi di usarle, componendole con un incastro a secco, senza colle o viti, così da renderle un semplice pezzo unico.

Che difficoltà si incontrano quando si lavora la pietra, e quali macchine e tecnologie hai utilizzato?
Lavorare la pietra con spessori ridotti è sempre una sfida. Ma anche il peso è una variabile complessa da gestire. Dal punto di vista tecnico ho usato una macchina a getto d’acqua a controllo numerico.

Quanto pesa il tavolino?
Il peso preciso non lo so....  Le dimensioni sono: SMALL Table - 40 x 40 x 40 cm in pietra di Cresciano; LOW Table - 110 x 30 x 35 cm in pietra di Calanca; SOFA Table - 78 x 60 x 36 cm in pietra di Onsernone; LOUNGE Table - 120 x 40 x 65 cm in pietra di Lodrino.

Quali sensazioni evoca lavorare con la pietra?
Era da molto tempo che non lavoravo con la pietra… è un materiale naturale di grande impatto, che toccandola fa esplodere grandi energie. Spero di continuare a sperimentarla.

Info: www.dadadum.com - www.alfredo-haeberli.com


di Paola Carimati / 7 Aprile 2014

CORNER

Magazine collection

[Magazine]

Luci sul canale

La rassegna di Light Art illumina con la sua magia il centro di Amsterdam

Natale

[Magazine]

Ricordando Caccia Dominioni

Sulle tracce di uno dei più eleganti progettisti dei nostri tempi

notizie

[Magazine]

Nuovi Scenari

Novembre 2016 di Elle Decor Italia + eMag italiano e inglese

Design

[Magazine]

3 luoghi di culto insieme

Chiesa, moschea e sinagoga in un unico allestimento a Parigi

Allestimenti

[Magazine]

Una notte in prigione. Per cena

Dal carcere di Torino, una storia di cibo e di architettura

interviste

[Magazine]

Il design è un gioco collettivo

A Melbourne, tavoli da ping pong in cemento per la socialità

arredi outdoor

[Magazine]

Extraordinary Design

Ottobre 2016 di Elle Decor Italia + Elle Decor Contract Book

In edicola

[Magazine]

Storie di vetri e di design

La Fondazione Cini di Venezia dedica una mostra a Paolo Venini

mostre

[Magazine]

L'art de vivre a 12 mani

Peter Marino e India Mahdavi tra gli autori della prima linea casa Dior

accessori di design

Hearst Magazines Italia

©2016 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web