ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Lucidi e Pevere si raccontano

Un'intervista per conoscere la storia della poltroncina Poncho

Paolo e Luca, età circa quaranta, vivono a Palmanova e lavorano insieme dal 2006. In meno di 10 anni hanno sviluppato un linguaggio progettuale coerente, fatto di segni riconoscibili in ogni pezzo realizzato. Molti per aziende importanti nel mondo del Made in Italy. L'ultima soddisfazione, presentata alla Imm, la fiera del mobile di Colonia è la poltroncina da esterni Poncho. Della quale sappiamo già tutto, eccetto per alcune peculiarità. Che ci raccontano.

Quale ispirazione per Poncho?
L'idea è nata pensando ai teloni dei camion che abitualmente vediamo in autostrada. Affascinati dal decoro che queste corde creano sul volume del mezzo, dai tipi di intreccio, dai sistemi di aggancio al rimorchio stesso le abbiamo scelte e portate nel mondo del design. Ci è sembrato interessante applicare lo stesso concetto di cucitura a un arredo per esterni trasformando un dettaglio funzionale in elemento strutturale (e decorativo al tempo stesso) del progetto.

Quanto tempo avete impiegato per produrla? Quali le difficoltà?
Dalla presentazione in azienda alla pre-serie presentata alla fiera Imm di Colonia è trascorso poco più di un anno. In totale abbiamo sviluppato 3 prototipi di valutazione prima di arrivare al modello definitivo. Le difficoltà sono state diverse. Da una parte la necessità di definire le proporzioni corrette che la rendessero contenuta nelle dimensioni, ma allo stesso tempo che enfatizzassero l’elemento decorativo e costruttivo. Dall'altra, quella di trovare l'equilibrio corretto tra elasticità del tessuto, forma desiderata e portanza. Uno dei principali problemi infatti erano le deformazioni e i difetti che si venivano a creare nella fase di tensionamento. La scelta di un tessuto che cedesse il giusto ha reso possibile realizzare una forma aderente al progetto. Diciamo che il risultato che abbiamo ottenuto è un giusto compromesso tra estetica e comfort. Poncho, nonostante sia una poltrona priva di imbottiture (ma definita solo da una struttura in tubo metallico e dal tessuto tensionato) è comoda e accogliente, perché i parametri ergonomici sono frutto di un’attenta analisi.

A quali test l'avete sottoposta?
Più che di test sul prodotto finito in questo caso si deve parlare di test sui tessuti garantiti: Living Divani, infatti, utilizza da sempre tessuti outdoor certificati dalle aziende produttrici (nel nostro caso il tessuto è di Sunbrella). In ogni caso, per maggiore sicurezza, provvede internamente alla verifica sulla stabilità dei materiali messi a catalogo. La struttura in acciaio zincato a caldo o finita con verniciatura zincante e verniciatura poliestere per esterno è un altro buon esempio della qualità con cui Living Divani garantisce una durabilità dei suoi pezzi nel tempo.


di Paola Carimati / 28 Febbraio 2014

CORNER

Magazine collection

[Magazine]

Luci sul canale

La rassegna di Light Art illumina con la sua magia il centro di Amsterdam

Natale

[Magazine]

Ricordando Caccia Dominioni

Sulle tracce di uno dei più eleganti progettisti dei nostri tempi

notizie

[Magazine]

Nuovi Scenari

Novembre 2016 di Elle Decor Italia + eMag italiano e inglese

Design

[Magazine]

3 luoghi di culto insieme

Chiesa, moschea e sinagoga in un unico allestimento a Parigi

Allestimenti

[Magazine]

Una notte in prigione. Per cena

Dal carcere di Torino, una storia di cibo e di architettura

interviste

[Magazine]

Il design è un gioco collettivo

A Melbourne, tavoli da ping pong in cemento per la socialità

arredi outdoor

[Magazine]

Extraordinary Design

Ottobre 2016 di Elle Decor Italia + Elle Decor Contract Book

In edicola

[Magazine]

Storie di vetri e di design

La Fondazione Cini di Venezia dedica una mostra a Paolo Venini

mostre

[Magazine]

L'art de vivre a 12 mani

Peter Marino e India Mahdavi tra gli autori della prima linea casa Dior

accessori di design

Hearst Magazines Italia

©2016 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web