ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Butterfly, l’icona disegnata per WE-Women for Expo

Lo studio di design Zaven, vincitore del contest Un’icona per WE, realizza l'oggetto-simbolo

Con Butterfly, l’icona disegnata per WE-Women for Expo (un progetto di Expo 2015 in collaborazione con il ministero degli affari esteri e la Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori), Enrica Cavarza e Marco Zavagno, dello studio di design Zaven, hanno vinto il contest Un’icona per WE lanciato da Elle Decor Italia.

Si tratta di un oggetto-simbolo ricco di significati perché la sua forma ricorda sia la W del logo di WE, sia le ali di una farfalla, uno tra gli insetti protagonisti del ciclo riproduttivo del pianeta, del nutrimento e della sostenibilità, da cui il nome. Butterfly, selezionato da una giuria internazionale composta da Edward Barber & Jay Osgerby, Massimo Bottura, Rossella Citterio, Terry Dwan, Marva Griffin Wilshire, Livia Peraldo Matton, Anna Maria Testa e Patricia Urquiola, ha vinto perché interpreta con coerenza, semplicità e leggerezza il brief di progetto in tutti i suoi punti.

È un accessorio da indossare in grado di trasmettere il senso di appartenenza, di orgoglio, di riconoscibilità a livello internazionale, dell’unione, del fare insieme, del coinvolgimento e del rispetto delle culture. e soprattutto è autoriproducibile a ogni latitudine in carta, tessuto o metallo: è sufficiente scaricare dai siti expo2015.org/it/progetti,  uniconaperwe.elledecor.it e http://www.we.expo2015.org/it/articoli/we-have-icon il kit di istruzioni.

Enrica e Marco, coppia, nella vita e nel lavoro, nascono nel 1977 a Treviso lei e a Trieste lui, si laureano allo Iuav di Venezia e nel 2006 fondano lo studio di design Zaven. Il loro modo di lavorare è semplice, essenziale, accessibile e mai scontato. Più istintiva lei, più risoluto lui, nel corso degli anni gli Zaven hanno unito le loro competenze per occuparsi di design a 360°: la loro creatività spazia dalla bi alla tridimensionalità con coerenza, sempre fedeli a una precisa grammatica di progetto.

Info:
www.zaven.net


di Paola Carimati / 23 Ottobre 2014

CORNER

Magazine collection

[Magazine]

Luci sul canale

La rassegna di Light Art illumina il centro di Amsterdam

Natale

[Magazine]

Ricordando Caccia Dominioni

Sulle tracce di uno dei più eleganti progettisti dei nostri tempi

notizie

[Magazine]

Nuovi Scenari

Novembre 2016 di Elle Decor Italia + eMag italiano e inglese

Design

[Magazine]

3 luoghi di culto insieme

Chiesa, moschea e sinagoga in un unico allestimento a Parigi

Allestimenti

[Magazine]

Una notte in prigione. Per cena

Dal carcere di Torino, una storia di cibo e di architettura

interviste

[Magazine]

Il design è un gioco collettivo

A Melbourne, tavoli da ping pong in cemento per la socialità

arredi outdoor

[Magazine]

Extraordinary Design

Ottobre 2016 di Elle Decor Italia + Elle Decor Contract Book

In edicola

[Magazine]

Storie di vetri e di design

La Fondazione Cini di Venezia dedica una mostra a Paolo Venini

mostre

[Magazine]

L'art de vivre a 12 mani

Peter Marino e India Mahdavi tra gli autori della prima linea casa Dior

accessori di design

Hearst Magazines Italia

©2016 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web