ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Sistema arredo e impresa: il 2° Design Summit

Oggi a Milano nel Design Summit di Pambianco ed Elle Decor Italia l'industria, il design e la finanza a confronto per scoprire come cambia il settore

pambianco-design-summit-2016-seconda-tavola-rotonda

La seconda Tavola Rotonda al 2° Design Summit - La Rivoluzione nell'Industria del Design - organizzato da Pambianco in collaborazione con Elle Decor Italia a Milano ha visto coinvolti - da sinistra - oltre al moderatore Enrico Mentana, l'architetto Patricia Urquiola, l'architetto Carlo Colombo e il Direttore di Elle Decor Italia Livia Peraldo Matton

Si è svolto oggi a Milano il 2° Design Summit dedicato al Sistema Arredo organizzato a Palazzo Mezzanotte, da Pambianco Strategie di Impresa e Elle Decor Italia con la collaborazione di EY e FederlegnoArredo. I lavori sono stati seguiti in diretta su twitter da @ElleDecorItaly e in streaming.

Come nell'edizione apripista del 2015 (leggi → A Milano il convegno di Pambianco ed Elle Decor Italia) esperti del settore, imprenditori e architetti hanno parlato di design, industria e finanza davanti a un parterre affollatissimo presentando ricerche, dati, case histories. Titolo del convegno: La rivoluzione nell'industria del design. I nuovi trend e gli attori che stanno cambiando il settore.

David Pambianco, Vice Presidente di Pambianco Strategie di Impresa

Tanti gli interventi di relatori autorevoli intervistati sul palco da Enrico Mentana. Grande attenzione è stata riservata, durante i lavori, a 3 temi di stringente attualità che sono stati il filo rosso del summit: il ricambio generazionale dei consumatori, il ruolo sempre più decisivo del digitale nella comunicazione e commercializzazione dei prodotti di design, l'importanza per le aziende dei mercati esteri.

La mattina è iniziata con una ricerca presentata da David Pambianco e commissionata da FederlegnoArredo sul tema Mercato Italiano del mobile: millennial vs adult.

Dati alla mano il VP di Pambianco ha esposto i risultati di un'indagine condotta sia attraverso i consumatori sia attraverso distributori le cui conclusioni hanno evidenziato una differenza sostanziale di comportamento dei 28-36enni rispetto agli over 36 le cui ricadute in termine di futuro prossimo porteranno le aziende a modificare tanto l'offerta di prodotti (anche parlando di rapporto qualità/prezzo) quanto la loro distribuzione. A indurre trasformazioni in parte già in atto saranno i comportamenti dei nuovi potenziali acquirenti cresciuti con Ikea, Swatch, RyanAir, Zara e dunque con una diversa percezione sia di quelli che sono i brand leader sia di quello che è il concetto di lusso.

Paolo Lobetti Bodoni, Partner EY, responsabile Advisory Consumer Products & Retail per l'aria mediterranea, ha ampliato l'argomento presentando ulteriori dati circa il fenomeno dei millennial (che nel 2020 incideranno sul mercato più del 50%) indagato all'interno del quadro economico del settore, un mercato che in Italia conta più di 800.000 aziende con un fatturato di 40 miliardi di euro destinati a crescere del 3,5% già nel 2016. Fondamentali da questo punto di vista la digital revolution e l'internazionalizzazione.

Roberto Snaidero, Presidente di FederlegnoArredo

Ulteriori relatori della giornata sono stati: Marco Simoni - Consigliere Economico per l'internazionalizzazione del Presidente del Consiglio dei Ministri - che ha confermato nel suo intervento l'attenzione delle istituzioni per il mondo del design descrivendo quello dell'arredo come un sistema robusto, Roberto Snaidero – Presidente di Federlegno Arredo – che ha parlato del futuro del settore sottolineando l'importanza della formazione dei giovani, Giovanni Anzani – Presidente Poliform spa - che, intervistato, ha parlato del futuro sempre più tecnologico e internazionale di un'azienda storica come Poliform che negli anni '80 già esportava in Europa, Eusebio Gualino – CEO Gessi spa – che, con anticonformismo, ha raccontato la propria esperienza all'interno di un'azienda leader nel settore dell'arredo bagno (la prima in Italia e la quarta nel mondo) da sempre attenta all'ambiente, Pierluigi Coppo – Presidente di Sambonet Paderno Industrie spa – che, forte delle recenti alleanze, ha trattato il tema delle acquisizioni di brand internazionali come Rosenthal, Carlotta De Bevilacqua – VP Artemide spa – che ha introdotto il tema del contract nel campo della luce e l'importanza della dimensione industriale.

Carlotta De Bevilacqua, Vice Presidente di Artemide spa

Coinvolgente lo speech di Laura Angius - CEO Lovethesign spa - che, con entusiasmo e grande competenza, ha parlato di e-commerce e di percentuali di penetrazione degli acquisti online (ambito che vale a livello globale 2,344 miliardi di euro) rispetto al totale degli acquisti di settore che toccano oggi quote del 25% in realtà come il Regno Unito e che, nei prossimi anni, cresceranno dal 13 al 25% a seconda dei paesi. Il suo è stato un messaggio forte e chiaro:per avere successo sul web non basta esserci, bisognerà farlo con strategie estremamente sofisticate, con un servizio logistico sempre più personalizzato e una comunicazione con il cliente che diventi dialogo. Bisognerà inoltre essere capaci di creare un'esperienza digitale unica.

Da sinistra: Enrico Mentana, Barbara Lunghi, Head of Small & Lid Caps-Primary Markets Borsa Italian, Paolo Colonna, Consigliere Italian Design Brands spa, Carlo Pambianco, Presidente di Pambianco Strategie di Impresa e Giovanni Tamburi – Presidente TIP spa

La giornata si è conclusa con due tavole rotonde: la prima, dal titolo Il contributo della finanza per la crescita delle imprese, ha visto nello stesso panel Paolo Colonna – Consigliere Italian Design Brands spa – Barbara Lunghi - Head of Small & Lid Caps-Primary Markets Borsa Italian - e Giovanni Tamburi – Presidente TIP spa; la seconda, incentrata su Le opportunità dell'Italia nei grandi progetti internazionali, è stata introdotta dall'intervento di Livia Peraldo Matton - Direttore Responsabile Elle Decor Italia - che, a fronte dei dati, dei numeri e delle statistiche proiettate, ha dato corpo e immagine ad una serie di progetti contract eseguiti dalle aziende italiane, firmati da prestigiosi studi di fama mondiale. Sullo schermo - davanti ad una platea incantata dalla bellezza delle immagini selezionate -  si sono alternate le foto di progetti recenti nei campi dell'hotellerie, dell'ospitalità, del retail, del residenziale d'autore. Tra gli esempi mostrati: le boutique Panerai, e il nuovissimo hotel Il Sereno sul Lago di Como, di Patricia Urquiola e l'hotel Pointe-Noire in Congo progettato da Carlo Colombo. Entrambi gli architetti, intervistati da Enrico Mentana, sono intervenuti nel panel raccontando le rispettive esperienze.

www.pambianco.com

SCOPRI ANCHE:
 Arredo & Design: a Milano il convegno di Pambianco e Elle Decor Italia. Ed. 2015
Domani il 2° Design Summit di Pambianco ed Elle Decor Italia. In diretta da Milano
Il 2° Design Summit di Pambianco e Elle Decor Italia


di Alessandro Valenti / 22 Giugno 2016

CORNER

Magazine collection

[Magazine]

Luci sul canale

La rassegna di Light Art illumina con la sua magia il centro di Amsterdam

Natale

[Magazine]

Ricordando Caccia Dominioni

Sulle tracce di uno dei più eleganti progettisti dei nostri tempi

notizie

[Magazine]

Nuovi Scenari

Novembre 2016 di Elle Decor Italia + eMag italiano e inglese

Design

[Magazine]

3 luoghi di culto insieme

Chiesa, moschea e sinagoga in un unico allestimento a Parigi

Allestimenti

[Magazine]

Una notte in prigione. Per cena

Dal carcere di Torino, una storia di cibo e di architettura

interviste

[Magazine]

Il design è un gioco collettivo

A Melbourne, tavoli da ping pong in cemento per la socialità

arredi outdoor

[Magazine]

Extraordinary Design

Ottobre 2016 di Elle Decor Italia + Elle Decor Contract Book

In edicola

[Magazine]

Storie di vetri e di design

La Fondazione Cini di Venezia dedica una mostra a Paolo Venini

mostre

[Magazine]

L'art de vivre a 12 mani

Peter Marino e India Mahdavi tra gli autori della prima linea casa Dior

accessori di design

Hearst Magazines Italia

©2016 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web