ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Raf Simons per Kvadrat con nuovi tessuti per tappezzeria

L’azienda danese e il fashion designer vestono la Poltrona Seggiovia di Franco Albini per un evento speciale alla Galerie Thomas Schulte di Berlino

La nuova collezione di tessuti per tappezzeria di Raf Simons per Kvadrat è stata lanciata lo scorso 16 marzo in una location d’eccezione, la Galerie Thomas Schulte di Berlino (leggi anche → La collezione di Raf Simons). Esibito come fosse un’opera d’arte, il frutto del sodalizio ormai consolidato tra l’azienda e il direttore creativo di Dior Donna non è solo textile design, ma il risultato di una ricercata contaminazione tra discipline, culture e geografie per la creazione di arredi di design d'alta moda.  

Il lancio della collezione di tessuti Kvadrat/Raf Simons alla Galerie Thomas Schulte di Berlino 

In un allestimento dal gusto minimale e contemporaneo l’attenzione è puntata su un’icona del design modernista: la Poltrona Seggiovia, protagonista di una delle Stanze manifesto allestite durante la Triennale di Milano del 1940, durante la quale fa la sua prima apparizione pubblica nel progetto Soggiorno in una villa di Franco Albini.

L’azienda tessile danese omaggia l’architetto e designer italiano con la riproduzione della sua seduta sospesa a righe bianche e azzurre che, per l’occasione, indossa una nuova veste. 

Poltrona Seggiovia rivestita con il tessuto Reflex, collezione Kvadrat / Raf Simons 2016

L’installazione è pensata per farla risplendere nei nuovi tessuti dai colori sgargianti. Intorno lo spazio è neutro, prevalgono i colori grigio e bianco, sullo sfondo alcune foto storiche della Mostra Internazionale della produzione in serie e della casa moderna.

Installazione all’interno della Galerie Thomas Schulte di Berlino per il lancio della collezione di tessuti Kvadrat / Raf Simons 2016

La collezione 2016 firmata da Raf Simons per Kvadrat si ispira alla tappezzeria nautica (classicamente in bianco e azzurro), ma la reinterpreta con i colori dell’arte pop, la poesia della musica e uno stile sartoriale proprio della haute couture.

Del resto, la storia delle righe ha radici antiche, che le lega alla danza (con gli abiti tipici delle ballerine folcloristiche dei paesi del Sud America), alla pittura (quella murale delle antiche tribù africane) fino ad arrivare, ai giorni nostri, ad essere vere e proprie fonti di ispirazione per ridisegnare architetture e spazi (l’artista Daniel Buren ne ha dimostrato più volte la forza espressiva).

Le fasi di produzione del tessuto a righe Reflex con ricamo realizzato in un filato leggermente irregolare photo © Lars Petter Pettersen

Il noto designer di moda ha fatto propria questa storia e le sue suggestioni, facendo nascere così i tre tessuti Reflex, Pulsar e Fuse. Una tavolozza fresca e contemporanea caratterizza la scelta dei colori: blu cobalto e rosso ardente, giallo limone intenso e rosa cipria in contrasto con grigi e tonalità neutre. Il ritmo e l’armonia modulano l’alternanza di segni e palette. L’uso della lana, di filati testurizzati e un colore sagacemente frammentato esaltano le potenzialità grafiche delle righe trasferite dal mondo del fashion e dell’arte a quello dell’interior design (leggi anche → Moda e design d'arredo: intrecci e colori).

Roccheti di tessuto della collezione Kvadrat / Raf Simons 2016 e photo © Lars Petter Pettersen

www.kvadratrafsimons.com 
kvadrat.dk
www.rafsimons.com


di Laura Arrighi / 9 Maggio 2016

CORNER

Magazine collection

[Magazine]

Luci sul canale

La rassegna di Light Art illumina con la sua magia il centro di Amsterdam

Natale

[Magazine]

Ricordando Caccia Dominioni

Sulle tracce di uno dei più eleganti progettisti dei nostri tempi

notizie

[Magazine]

Nuovi Scenari

Novembre 2016 di Elle Decor Italia + eMag italiano e inglese

Design

[Magazine]

3 luoghi di culto insieme

Chiesa, moschea e sinagoga in un unico allestimento a Parigi

Allestimenti

[Magazine]

Una notte in prigione. Per cena

Dal carcere di Torino, una storia di cibo e di architettura

interviste

[Magazine]

Il design è un gioco collettivo

A Melbourne, tavoli da ping pong in cemento per la socialità

arredi outdoor

[Magazine]

Extraordinary Design

Ottobre 2016 di Elle Decor Italia + Elle Decor Contract Book

In edicola

[Magazine]

Storie di vetri e di design

La Fondazione Cini di Venezia dedica una mostra a Paolo Venini

mostre

[Magazine]

L'art de vivre a 12 mani

Peter Marino e India Mahdavi tra gli autori della prima linea casa Dior

accessori di design

Hearst Magazines Italia

©2016 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web