ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Vetri d'autore: nuove creazioni per la seconda edizione di Poets by Massimo Lunardon

Alessandra Baldereschi e Elena Salmistraro le nuove firme della collezione 2015 di oggetti soffiati voluta dal celebre artista e maestro soffiatore

Si arricchisce di nuove creazioni la collezione di vetri d'autore Poets di Massimo Lunardon in collaborazione con designer internazionali, diversi tra loro ma geniali nella loro genialità dirompente.

Per chi ancora non conoscesse Massimo Lunardon basta andare a San Giorgio di Perlena nella provincia di Vicenza, e chiedere di lui. Tutti lo conoscono e vi indirizzeranno in un ex capannone industriale, che una volta ospitava un’azienda che produceva latte. In questo grande spazio, che ha volutamente mantenuto lo stile di archeologia industriale, l’artista sperimenta da anni le infinite capacità plastiche del vetro, assemblandolo con materiali di diversa natura, forma e composizione.

Tantissimi gli artisti che sono passati nel suo laboratorio, per plasmare, creare e scoprire le potenzialità del vetro, e l’idea di collaborare con alcuni di questi, diventati nel frattempo amici, è venuta quasi spontanea. Il nome che è stato scelto per questa collezione non poteva che essere “Poets”, perché in fondo solo un poeta può creare opere d’arte, che nella leggerezza e delicatezza del vetro riescono a trasmettere dei messaggi e dei valori così intensi.

All’ultima edizione di Maison&Objet di Parigi, lo scorso settembre, è stata presentata la seconda edizione della collezione Poets. Oltre alle nuove opere firmate dagli stessi designer che avevano creato i pezzi della prima collezione, ovvero Andrea Anastasio, Sam Baron, FormaFantasma, Martino Gamper e Martí Guixé, si sono ora aggiunte due nuove firme: Alessandra Baldereschi e Elena Salmistraro.

L’elemento innovativo di tutta la collezione è la scelta di introdurre nel vetro elementi in grafite, un materiale metallico, opaco e scaglioso. I risultati sono sorprendenti e unici, con diversi linguaggi progettuali enfatizzati dalle delicate narrazioni materiche del vetro.

www.massimolunardon.it


CORNER

Magazine collection

[Magazine]

Luci sul canale

La rassegna di Light Art illumina il centro di Amsterdam

Natale

[Magazine]

Ricordando Caccia Dominioni

Sulle tracce di uno dei più eleganti progettisti dei nostri tempi

notizie

[Magazine]

Nuovi Scenari

Novembre 2016 di Elle Decor Italia + eMag italiano e inglese

Design

[Magazine]

3 luoghi di culto insieme

Chiesa, moschea e sinagoga in un unico allestimento a Parigi

Allestimenti

[Magazine]

Una notte in prigione. Per cena

Dal carcere di Torino, una storia di cibo e di architettura

interviste

[Magazine]

Il design è un gioco collettivo

A Melbourne, tavoli da ping pong in cemento per la socialità

arredi outdoor

[Magazine]

Extraordinary Design

Ottobre 2016 di Elle Decor Italia + Elle Decor Contract Book

In edicola

[Magazine]

Storie di vetri e di design

La Fondazione Cini di Venezia dedica una mostra a Paolo Venini

mostre

[Magazine]

L'art de vivre a 12 mani

Peter Marino e India Mahdavi tra gli autori della prima linea casa Dior

accessori di design

Hearst Magazines Italia

©2016 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web