ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Textile design. La nuova collezione homeware di AMWA Designs by Chrissa Amuah

Intense cromie e motivi simbolici d'ispirazione ghanese per la nuova linea tessile della designer, 100% handmade

Doppio debutto in Italia del brand AMWA Designs fondato nel 2014 dalla textile designer Chrissa Amuah per introdurre negli interni e nell'interior decoration nuovi motivi etnici. Dopo il grande successo riscosso al SaloneSatellite durante lo scorso Salone del Mobile a Milano (guarda → lo speciale della scorsa edizione), tutta la linea tessile della giovane designer è ora in vendita a La Rinascente Piazza Duomo a Milano.

L'occasione è da non perdere. Fino a Natale, il Design Supermarket dei grandi magazzini milanesi ospiterà e venderà la produzione di 6 talenti emergenti selezionati proprio al SaloneSatellite tra cui spicca la collezione di Chrissa Amuah.

Si tratta di un'operazione interessante. Negli ultimi anni il Design Supermarket, situato nel basement del celebre department store, è diventato lo spazio dove poter scoprire e comprare tutte le novità di design: dalle linee per la tavola all’arredamento, fino ai complementi. Una sorta di nuovo punto di riferimento per le nuove tendenze, ma allo stesso tempo un ottimo trampolino di lancio per designer emergenti e brand di nicchia, che trovano la giusta collocazione accanto a collezioni di aziende e marchi già affermati.

La collezione di Chrissa Amuah, durante la settimana del design ad aprile scorso, aveva colpito per la ricchezza e varietà dei motivi riprodotti su vari tessuti e per l’artigianalità della manifattura, molto curata nei dettagli.

L’artista, che ha studiato textile design al Chelsea College of Art & Design, University of the Arts London, in tutti i suoi lavori rielabora i simboli Adinkra tipici della cultura e della tradizione del Ghana. Ogni elemento grafico, riprodotto con cromie dalle tonalità intense, rimanda a una precisa simbologia con un significato diverso. La felce, ad esempio, su alcuni cuscini è un simbolo che esorta a resistere alle avversità, mentre l’elemento riprodotto sulla coperta ocra e arancio rappresenta un letto stilizzato, e vuole essere un augurio per un matrimonio felice.

Oggi la collezione AMWA Designs Chrissa Amuah è composta da cuscini, coperte e alcuni complementi rivestiti con tessuti in cotone, e nella versione più elegante in seta e pelle fatte fare in Italia nei migliori laboratori artigianali.

www.amwadesigns.com

SUL TEXTILE DESIGN LEGGI ANCHE:
La nuova collezione di coperte Tricot di Paola Navone
I tessuti tecnici di Kvadrat
La fiera Intertextile Shanghai Home Textiles


di Maria Chiara Antonini / 9 Novembre 2015

CORNER

Magazine collection

[Magazine]

Luci sul canale

La rassegna di Light Art illumina con la sua magia il centro di Amsterdam

Natale

[Magazine]

Ricordando Caccia Dominioni

Sulle tracce di uno dei più eleganti progettisti dei nostri tempi

notizie

[Magazine]

Nuovi Scenari

Novembre 2016 di Elle Decor Italia + eMag italiano e inglese

Design

[Magazine]

3 luoghi di culto insieme

Chiesa, moschea e sinagoga in un unico allestimento a Parigi

Allestimenti

[Magazine]

Una notte in prigione. Per cena

Dal carcere di Torino, una storia di cibo e di architettura

interviste

[Magazine]

Il design è un gioco collettivo

A Melbourne, tavoli da ping pong in cemento per la socialità

arredi outdoor

[Magazine]

Extraordinary Design

Ottobre 2016 di Elle Decor Italia + Elle Decor Contract Book

In edicola

[Magazine]

Storie di vetri e di design

La Fondazione Cini di Venezia dedica una mostra a Paolo Venini

mostre

[Magazine]

L'art de vivre a 12 mani

Peter Marino e India Mahdavi tra gli autori della prima linea casa Dior

accessori di design

Hearst Magazines Italia

©2016 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web