ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

L'intervista agli architetti di WIT: We Innovate Together

Sette domande a Carla Navas e Victor Molina, due giovani promesse dell'architettura spagnola

intervista-a-wit-we-innovate-together-barcellona

Dopo averli presentati come le giovanissime promesse dell’architettura spagnola ecco l'intervista a WIT: We Innovate Together. Sette domande a Carla Navas e Victor Molina tra vintage, ristorazione, artigianato e sogni nel cassetto per scoprire il mondo dei due giovani designer di Barcellona.

Chi sono i vostri eroi del mondo del design?

I nostri eroi sono: Peter Zumthor, Luis Kahn, Vincent van Duysen, John Pawson, Studio Mumbai, Arquitectura G, H Arquitectes.

 

Un post condiviso da Dezeen (@dezeen) in data:

Qual è il miglior negozio d’arredo contemporaneo a Barcellona?

Minim.

Un post condiviso da MINIM (@minim.barcelona) in data:

 

Qual è il miglior negozio d’arredo vintage a Barcellona?

Cubinya.

 

Qual è il vostro concept store preferito?

Ci siamo innamorati del concept store di De Padova a Milano, inoltre abbiamo sempre come riferimento il pop-up store di Céline a Parigi, grezzo ma con stile.

 

Un post condiviso da De Padova (@de_padova) in data:

Dove si possono trovare I pezzi di design disegnati da voi?

Per adesso nel nostro ufficio e sul web. Stiamo lavorando fianco a fianco ad artigiani locali per sviluppare la produzione e i punti vendita.

 

In quale posto portereste a cena un designer?

A Barcellona al Disfrutar o al Pakta che hanno i cui spazi sono molto di design. Se abbiamo voglia di relax e cibo locale allora scegliamo Els Pescadors (sapori tradizionali in un posto che è ancora come una volta)

 

Un post condiviso da Disfrutar (@disfrutarbcn) in data:

Quali sogni avete nel cassetto?

Ci piacerebbe intraprendere progetti che ci possano permettere di sviluppare il nostro lato creativo, che siano legati al contesto. Stiamo cercando di creare spazi che accolgano i loro fruitori in modo tale che essi cerchino poi quel tipo di comfort in tutto il mondo. Una serie globale di alberghi, edifici, ostelli, che ti fanno sentire come se fossi a casa a rilassarti con i piedi sul divano.

SCOPRI ANCHE:

Due architetti emergenti a Barcellona, è lo studio WIT: We Innovate Together


di Pietro Terzini / 25 Luglio 2017

CORNER

People collection

[People]

Radio Cino

12 brani "d'architettura" direttamente dall’iPod di Cino Zucchi

Costume

[People]

Curve celebri

Zaha Hadid, la linea fluida tra design e architettura

Zaha Hadid

[People]

Innamorarsi degli errori

Intervista a Fala Atelier, lo studio più ottimista di Oporto

interviste

[People]

French touch

Philippe Starck e la rivoluzione francese nel design

costume

[People]

Io ballo da sola

Maddalena Casadei: una designer a Milano

interviste

[People]

A contatto con l'argilla

Istinto e un corso di 6 settimane: la storia di Jacqueline Klassen e la ceramica

interviste

[People]

La casa più fotografata di L.A.

James Goldstein racconta la Sheats–Goldstein Residence

costume

[People]

Il riad della principessa

Letizia Ruspoli ci racconta la sua casa e i segreti di Marrakech

interviste

[People]

7 domande a Paolo Errico

Il mondo dello stilista che rilancerà un noto marchio del passato

moda e design

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web