ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

Cosa vedere a Salonicco: gli indirizzi top di Athena Papadopoulos

L'artista greca ci svela 10 indirizzi da non perdere nella sua città natale

salonicco-cosa-vedere-consigli-di-athena-papadopoulos

A Salonicco seguendo le orme dell'artista Athena Papadopoulos, tra percorsi mozzafiato, ristoranti tipici e scorci da non perdere. (Foto: Travel Massive)

Tra le numerose città da visitare se vi trovate in Grecia, Salonicco è una meta certamente interessante per gli amanti di luoghi autentici e legati alla propria tradizione, ma aperti ad accogliere il nuovo. Tra castelli e mura antiche, ristoranti, cinema, teatri all'aperto e passeggiate, l'artista Athena Papadopoulos ci accompagna in un percorso alla scoperta della sua città d'origine per scoprire cosa vedere a Salonicco in un weekend! 

Dove fare colazione:
Da Ble, una panetteria decisamente bella da vedere, dove potrete assaggiare la Bougatsa, pane locale farcito con crema o formaggio e la Spanakopita, una pita di spinaci e formaggio, un caffè e qualche dolce locale.

Dove acquistare mobili e oggetti di design:
Nella zona della città dove c'è il mercato vecchio, vicino a Venizelou, per trovare splendidi pezzi vintage. Se invece volete arredare casa con arredi ultramoderni, il posto migliore è lo showroom Interni, su Papandreou Avenue.

 

Il percorso per una bella passeggiata:

Il lungomare di Salonicco, dalla torre bianca alla Music all, passando per Ano Poli (la parte della città vecchia, dove si trovano i castelli). È un percorso di circa 4km e si passa anche dalla spiaggia. Se siete stanchi, potrete fare una pausa caffè nei numerosi bar che troverete camminando.

 

Dove andare a pranzo:
Da Nea Folia, un ristorante accogliente e informale dove provare la vera cucina tradizionale in arrivo direttamente dall'Isola di Creta, e da Semprico, dove gustare dell'ottimo cibo seduti nella parte esterna, accanto alle antiche mura del castello della città.

Un cinema:
Se amate l'atmosfera retrò, consiglio il Natali Cinema (foto sotto) al civico 3 di Leof. Meg. Alexandrou.
amate i musical, potete controllare il programma dei teatri estivi Dasos e State Theatre of Northern Greece.

Un punto da cui si gode di una bella vista:
Sia dal bar del ristorante Villa Luna, sia dalla città vecchia, dove si trovano i castelli. Questa parte della città è sopra una collina, e da qui potrete ammirare una splendida vista della città dall'alto.

Un hotel in cui soggiornare:
Al Met, nel pieno centro di Salonicco e a 2 km dal porto. Le camere sono elegantissime, e sono presenti due ristoranti elegnati e tre bar, oltre a una splendida piscina panoramica dove rilassarsi a fine giornata, con un drink.

Un mercato tipico:

Quello di Kapani, tipico mercato all'aperto dove acquistare davvero di tutto. Dagli oggetti per la casa a frutta, verdura, spezie, abiti comodi da indossare al mare.

Dove andare a cena:

Da Hamodrakas, il più antico ristorante specializzato in pesce fresco della città, nel quartiere di Nea Krini, aperto da più di ottant'anni. Qui, troverete tutto quello che potete desiderare se amate la cucina di mare.

Un posto dove andare a divertirsi la sera:
Di sera, il posto ideale è il quartiere di Ladadica, dove si inizia con una cena, e si finisce ballando nei locali del luogo (come Masticha e Stafylli, due discoteche davvero cool).
Per ottimi cocktail e vista sul Golfo di Thermikos consiglio il Kitchen Bar.

L'artista greco canadese Athena Papadopoulos vive a Londra, dove lavora dal 2013, dopo aver concluso gli studi alla Goldmiths. I suoi progetti più recenti includono mostre a Londra, New York, Berlino, Stoccolma e Sydney. A fine mese, sarà coinvolta in un progetto legato al Serpentine Summer Party, cornice estiva delle Serpentine Galleries a Londra. Il 29 giugno, sarà presente tra gli artisti di una collettiva a Parigi, fra le mura della galleria Balice Hertling.


di Valentina Mariani / 7 Giugno 2017

CORNER

People collection

[People]

Dove non ho mai abitato

Una storia d'amore e di spazi, da vedere al cinema

interviste

[People]

Ritorno a Seoul

Come è cambiata la Corea del Sud secondo il giovane designer Dohyun Kim

interviste

[People]

L'uomo che cambia la realtà

Marcel Wanders, il designer olandese che ha sedotto il mondo

Costume

[People]

5 cose su Anker Bak

Le 5 curiosità da sapere sul designer di cui sentiremo molto parlare

interviste

[People]

Imaad Rahmouni si racconta

Il mondo dell'architetto e designer, tra progetti passati, presenti e futuri

interviste

[People]

La regina delle gallerie d'arte

Pepi Marchetti Franchi e la nuova mostra della Gagosian Gallery

mostre

[People]

Il design in Medio Oriente

I 10 talenti che stanno ridisegnando le sorti del proprio Paese

top ten

[People]

Ti racconto il MDFF

Silvia Robertazzi parla del festival che unisce cinema e design

interviste

[People]

Il museo zucche specchi e pois

Yayoi Kusama apre un museo dedicato alle sue opere

Musei

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web