ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

I 10 motivi per cui le vacanze in Sicilia sono sempre un'ottima idea

Tutti gli indirizzi della stilista Francesca Ruffini Stoppani per un viaggio alla scoperta delle meraviglie della terra del sole

vacanze-in-sicilia-con-francesca-ruffini-stoppani

Francesca Ruffini Stoppani ci accompagna tra indirizzi e scorci alla scoperta della splendida Sicilia. Nella foto, Palermo fotografata dal Duomo (Foto by David Lehman) 

Se i vostri piani per quest'estate includono vacanze in Sicilia e Isole, non potete perdervi gli indirizzi della stilista Francesca Ruffini Stoppani, che viene in vista da anni. Eccezionalmente, Francesca ci accompagna in un percorso tra passeggiate mozzafiato e palazzi antichi, spiagge da esplorare, prodotti tipici da assaggiare e ristoranti da provare, oltre a due indirizzi da non perdere assolutamente: l'albergo in cui è stato girato "Il Postino", e il palazzo nobiliare in cui è ambientato "Il Gattopardo".

Un albergo dove soggiornare:
L’Hotel Signum sull'isola di Salina, realizzato grazie all'unione e al restauro di tante piccole case di contadini e pescatori, nel centro di un borgo, con una strepitosa vista sul mare, materiali di charme ed una SPA con acque curative. Il ristorante è ottimo, grazie alla cucina di Marina Caruso, unica Chef stellata siciliana, e il luogo di per sé è davvero magico. È proprio in questi borghi che sono state girate alcune scene del film “Il Postino”.
Per raggiungere l'isola, sarà sufficiente prendere un traghetto di linea o un aliscafo da Cefalù o da Palermo. 

Un bar dove fare colazione:
Il "caffè Sicilia”, in Corso Vittorio Emanuele 125, a Noto. Per iniziare la giornata con una granita, in particolare quella alla mandorla di Noto, accompagnata con la panna al latte di pecora (rigorosamente a parte ), la brioche ed il caffè, circondati dall’opulenza di un'atmosfera barocca che ci trasporta in un tempo lontano.

Un palazzo storico da visitare:
Il palazzo Valguarnera-Gangi a Palermo, dove è stata girata la scena finale del Gattopardo.

 

 

Un indirizzo dove fare shopping:
Da Stefania Mode, a Trapani. Il negozio si trova in un palazzo molto bello, vicino al porto. Oltre ad un’inaspettata selezione di brand, sarete accolti dall'ospitalità di Aldo e della sua famiglia.

Un luogo dove andare a pranzo:
Al Ristorante Porto Bello a Salina. Qui il pesce crudo è una gioia per gli occhi e per il palato. Da provare la cassata di tonno con pesto alle mandorle, per scoprire il connubio perfetto tra la cucina ed i sapori siciliani e la freschezza del pesce appena pescato. Per gli amanti della pasta imperdibili gli spaghetti al fuoco.

Una passeggiata imperdibile:
Quella che porta sulla cima del vulcano di Stromboli. Abitualmente si parte verso le 16, perché poco prima di raggiungere la meta si ha l'occasione di assistere a uno dei più suggestivi tramonti. Qui i colori sono intensi, e il fumo del vulcano crea uno spettacolo di una dimensione unica, dove chi guarda si sente davvero un tutt’uno con la natura.

Un ristorante dove andare a cena:
Il ristorante “da Pina” a Panarea, dove i sapori locali sono abbinati ad un pesce sempre freschissimo, in un ambiente all’aperto, molto accogliente, per splendide serate.

Una spiaggia da vedere di giorno e una da vedere di notte:
Di giorno, la Riserva dello Zingaro a San Vito Lo Capo, con la sua palma nana da cui i contadini creavano oggetti di uso quotidiano.
Di notte, la spiaggia di Forgia Vecchia a Stromboli, fatta di ciotolini neri levigati dal mare. Si raggiunge attraverso un sentiero dalla spiaggia di Sari oppure dal mare con un piccolo gommone.

Nella foto: la spiaggia di Forgia Vecchia a Stromboli

Un prodotto tipico da assaggiare:
La ventresca di tonno rosso. La si acquista da Divinando a Trapani, una delle migliori che io abbia mai assaggiato, non ve la scorderete.

Francesca Ruffini Stoppani vive tra Milano e Como dove lavora alle sue collezioni di pigiami preziosi F.R.S, ispirati all'oriente unendo stampe anni '50 e eleganza anni '70.
forrestlesssleepers.com


di Valentina Mariani / 13 Giugno 2017

CORNER

People collection

[People]

Dove non ho mai abitato

Una storia d'amore e di spazi, da vedere al cinema

interviste

[People]

Ritorno a Seoul

Come è cambiata la Corea del Sud secondo il giovane designer Dohyun Kim

interviste

[People]

L'uomo che cambia la realtà

Marcel Wanders, il designer olandese che ha sedotto il mondo

Costume

[People]

5 cose su Anker Bak

Le 5 curiosità da sapere sul designer di cui sentiremo molto parlare

interviste

[People]

Imaad Rahmouni si racconta

Il mondo dell'architetto e designer, tra progetti passati, presenti e futuri

interviste

[People]

La regina delle gallerie d'arte

Pepi Marchetti Franchi e la nuova mostra della Gagosian Gallery

mostre

[People]

Il design in Medio Oriente

I 10 talenti che stanno ridisegnando le sorti del proprio Paese

top ten

[People]

Ti racconto il MDFF

Silvia Robertazzi parla del festival che unisce cinema e design

interviste

[People]

Il museo zucche specchi e pois

Yayoi Kusama apre un museo dedicato alle sue opere

Musei

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web