ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

60 anni di Vittorio Gregotti in mostra al PAC

“Il territorio dell’architettura, Gregotti e Associati 1953-2017” la mostra evento per i 90 anni del grande architetto italiano

00-vittorio-gregotti-pac-mostra-milano

In occasione dei novant’anni di Vittorio Gregotti il PAC celebra con una mostra antologica la carriera del grande architetto Italiano. Progettista, docente, saggista e critico, Vittorio Gregotti è a buon diritto considerato uno dei padri dell’architettura contemporanea. Una carriera lunga sessant’anni iniziata nel leggendario studio di Auguste Perret. Poi incontri importanti come quelli con Le Corbusier e Walter Gropius e l’affinità elettiva con Ernesto Nathan Rogers, suo maestro. Più di 1600 progetti, alcuni entrati nella storia dell’architettura, altri invece travolti dalla critica come il controverso quartiere ZEN di Palermo. Un contributo teorico inestimabile alla disciplina architettonica letto nelle pagine dei suoi libri (più di 40) e un taglio editoriale che ha rivoluzionato Casabella nei 15 anni in cui ne è stato il direttore.

Quest’estate ha detto di voler chiudere il proprio atelier, Gregotti Associati dopo mezzo secolo di attività. "L'architettura non interessa più" avrebbe affermato in un’intervista a La Repubblica, lamentando una deriva sempre più marginale nel ruolo dell’architetto a favore dello strapotere delle società immobiliari. (Ma la data definitiva sulla chiusura non è ancora arrivata).

 

 

Dal 20 dicembre al Padiglione d’Arte Contemporanea di Milano in mostra l’universo del maestro italiano in “Il territorio dell’architettura, Gregotti e Associati 1953-2017” che riprende il programmatico titolo del suo primo libro pubblicato nel 1966. La mostra si aprirà con una rassegna di libri e riviste che, ricostruisce il vasto panorama delle pubblicazioni prodotte da Vittorio Gregotti e dallo studio nel corso del tempo, per poi proseguire con una selezione di progetti che restituisce, sotto il profilo metodologico e disciplinare, il progetto integrale di Gregotti Associati.

La retrospettiva curata da Guido Morpurgo con allestimento progettato dallo Studio Cerri e Associati inaugura una nuova linea di programmazione invernale con la quale il PAC celebrerà i grandi maestri italiani dell’architettura e del design. La sequenza di mostre continuerà nel 2018 con l’antologica su Enzo Mari e nel 2019 con una mostra dedicata a Ignazio e Jacopo Gardella.

L’iniziativa è promossa dal Comune di Milano – Cultura e prodotta dal PAC di Milano. Il catalogo della mostra, edito da Skira Editore, comprende i contributi critici di Rafael Moneo, Joseph Rykwert e Franco Purini.


di Pietro Terzini / 14 Dicembre 2017

CORNER

People collection

[People]

Un architetto illuminato

Silvio D'Ascia e l'architettura come opportunità di far progredire il mondo

Costume

[People]

L'architettura su Instagram

15 account per imparare a fotografare l'architettura

Lifestyle

[People]

Il mondo di Jack Savoretti

20 domande al cantautore prima di partire in tournée

Lifestyle

[People]

L'occhio delle donne

9 fotografe di architettura che si stanno imponendo nel settore

costume

[People]

Oggetto ritornerai

Maddalena Selvini crea una collezione con residui della pietra

interviste

[People]

Cosa mangiano i potenti

Dan Bannino e i gusti alimentari dei potenti di Power and Food

Costume

[People]

Flower Revolution

Pyrus, lo studio scozzese che usa solo fiori stagionali locali

interviste

[People]

Italians do it better

Il progetto Artemest spiegato dai due fondatori

interviste

[People]

Vito Nesta Grand Tour

Il designer pugliese racconta la sua nuova avventura professionale

interviste

Hearst Magazines Italia

©2018 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web