ELLEdecor.it
X

Questo sito utilizza cookie, inclusi cookie di terze parti. Alcuni cookie ci aiutano a migliorare la navigazione nel sito, altri sono finalizzati a inviare messaggi pubblicitari mirati. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy, che ti invitiamo pertanto a consultare. Accedendo alla nostra Cookie Policy, inoltre, potrai negare il consenso all'installazione dei cookie

Elle Decor Italia

In vacanza a due ore da Londra con la stilista inglese tanto amata dalla Royal Family

La stilista Alice Temperley ci accompagna nelle campagne inglesi con 10 indirizzi da non perdere

weekend-somerset-con-alice-temperley

Passeggiate tra i campi in di lavanda e qualche stop per lo shopping e del buon cibo. Sono i 10 indirizzi suggeriti dalla stilista Alice Temperley, per un weekend tra le meraviglie del Somerset. (Foto by Don Bishop Arps) 

A un paio d'ore da Londra si trova il Somerset, un luogo senza tempo fatto di spiagge, riserve naturali, parchi, prati in fiore, piccole cittadine e villaggi che conservano ancora il fascino di un tempo, ma anche gallerie d'arte e ristoranti imperdibili.
Se state pianificando un weekend nelle campagne inglesi, ecco la serie di indirizzi segreti di Alice Temperley, la stilista inglese amata dalle sorelle Middleton che ci accompagna nelle zone in cui ha passato la sua infanzia, prima di trasferirsi nella City e diventare quella che tutti conosciamo.

Un percorso per una bella passeggiata:
Ce ne sono moltissimi nell'area. Per esempio Golden Cap, una montagna da cui si gode la vista di una splendida spiaggia in sabbia arancione, tra Charmouth e Bridport. Ci si arriva attraverso uno splendido percorso sulla costa, dentro il parco naturale protetto. Anche Glanstonbury Tor è imperdibile: un luogo magico e associato a molti miti e leggende, oltre a rappresentare un luogo ideale per famiglie, dove i bambini possono correre e divertirsi.

Nella foto: la vista dal Golden Cap. Foto by Ntsouthwest.co.uk
Dove fare colazione:
Al The Hive Beach Café, che si trova sulla destra rispetto alla spiaggia di Burton Bradstock sulla Jurassic Coast. Con succo d'arancia fresca e croissant alla mano, si puo' godere di una splendida vista della baia di Lyme e della spiaggia di Chesil, all'orizzonte.
Un indirizzo dove comprare qualcosa di raro:
Dennis China Works, dove troverete il più vasto assortimento di accessori da cucina: da piatti a ciotole, a vasellame di ogni genere e tipo, decorati a mano e dei più svariati modelli e misure. Questo negozio è tra i più amati dai collezionisti provenienti da tutto il mondo.

www.dennischinaworks.com/

 

Un luogo in cui divertirsi:
Il Glastonbury Festival. Cinque giorni di spettacoli, musica, circo, teatro, cabaret, arti, che ogni anno va in scena tra le strade di Pilton.

http://www.glastonburyfestivals.co.uk

Un posto dove andare a pranzo:
Hauser & Wirth a Bruton. Una splendida galleria d'arte che certamente conoscerete, e che offre sempre uno svariato programma di mostre d'arte contemporanea. Oltre a visitare la galleria, potete fermarvi a pranzo nel ristorante Roth Bar & Grill, il cibo è delizioso.

https://www.hauserwirthsomerset.com/

Nella foto: la sede della galleria Hauser & Wirth (Foto by Charles Saumarez Smith)

Un indirizzo per fare shopping:
Bridport, un mercato storico dove troverete una serie di negozietti che vendono gli oggetti più inusuali. Dagli antiquari, affascinantissimi, al Bridport Old Book Store, un negozio di libri antichi che adoro e dove, appena riesco, passo molto tempo a sfogliare vecchi volumi.

Una cittadina da visitare assolutamente:
Bath è una splendida città, famosa specialmente per la sua SPA. Se vi trovate in zona non potete non fare tappa lì. Se è estate, potrete nuotare nella piscina sul terrazzo a cielo aperto con vista panoramica sulla città, e visitare i bagni vecchi.

Nella foto: la cittadina di Bath (Foto by Diego Delso)
Un punto dove godere di una vista spettacolare: 
Scalate la montagna Burrow Hill. Da lì si vede tutto il Somerset.

Un buon ristorante per cena:
Da Hix Oyster & Fish House, dove mangiare il miglior pesce della zona, con vista sul porto. Se vi piacciono le ostriche e il buon vino, siete nel posto giusto.

http://www.hixrestaurants.co.uk/restaurant/hix-oyster-fish-house/

Nella foto: il ristorante Hix Oyster & Fish House (Foto by Matt Austin)

Un luogo a cui sei molto legata:
La Burrow Hill Farm, una fattoria che produce succo di mela da oltre 150 anni, e che dal 1989 viene utilizzato per creare il sidro Somerset Cider Brandy.
Io sono cresciuta qui, e di questo luogo ho tanti ricordi. Potete visitare la fattoria, chiedere ai proprietari di accompagnarvi in un tour della distilleria e assaggiare i prodotti locali che delizieranno il vostro palato.

https://www.ciderbrandy.co.uk

Nella foto: Alice Temperley. Foto by Tomo Brejc

La stilista Alice Temperley, nata e cresciuta nel Somerset, vive e lavora a Londra dove ogni anno lancia le sue collezioni di moda donna. I suoi abiti, dalla forma femminile e ricchi di dettagli preziosi e decori fatti a mano, sfilano ogni anno a febbraio e settembre durante la London Fashion Week.

www.temperleylondon.com/


di Valentina Mariani / 2 Giugno 2017

CORNER

People collection

[People]

Il favoloso mondo di Constance

La designer francese ci racconta actio!, in scena a Parigi

interviste

[People]

Vittorio Gregotti in mostra

Una mostra al PAC per raccontare 60 anni di architettura

Mostre

[People]

Radio Cino

12 brani "d'architettura" direttamente dall’iPod di Cino Zucchi

Costume

[People]

Architetto ad honorem

Laurea honoris causa per Paolo Baratta, presidente della Biennale di Venezia

costume

[People]

La community di Firenze

Martino di Napoli Rampolla e l'approccio collaborativo al design

interviste

[People]

Milano omaggia Anna Castelli

A CityLife a Milano una via è stata intitolata alla celebre architetto

Costume

[People]

Le regole del nomadismo

Vivere con poche cose, che invecchiano bene e raccontano storie

travel

[People]

James Stewart Polshek

L'architetto umanista che ha appena vinto l'AIA Gold Medal 2018

premi

[People]

La prima della Scala

La scenografa Margherita Palli ci racconta Andrea Chénier

Interviste

Hearst Magazines Italia

©2017 HEARST MAGAZINES ITALIA SPA - RIPRODUZIONE RISERVATA - P. IVA 12212110154 | VIA ROBERTO BRACCO, 6, 20159, MILANO – ITALY

Pubblicità | Link utili | Cookies policy | privacy policy siti web